.

Sant’Agata Militello: due importanti eventi religiosi

.
Due importanti appuntamenti religiosi si svolgeranno nella ridente cittadina tirrenica che sicuramente coinvolgeranno molteplici fedeli anche per la prestigiosità delle celebrazioni. Il primo evento, in ordine temporale, sono i festeggiamenti in onore di “Nostra Signora, Regina della Palestina”, Patrona dei Cavalieri e le Dame dell’Ordine Equestre presenti a Sant’Agata, da diversi anni or sono.
santa-maria-regina-di-palestina-12
A livello regionale questa celebrazione si tiene ogni anno, quest’anno è stata la delegazione di Patti ad organizzare i festeggiamenti, stabilendo di celebrare l’evento a Sant’Agata Militello. Pertanto, domenica prossima, a Sant’Agata, saranno presenti le più alte cariche regionali dell’ordine Equestre del Santo Sepolcro (cavalieri e Dame da ogni parte della Sicilia) che sfileranno in un corteo in partenza dalle ore 11.00 circa dal Castello Gallego verso il Duomo dove, alle 11.30, sarà celebrata la Santa Messa, in tono solenne, presieduta dal Vescovo, S. Ecc.za Mons. Ignazio Zambito.

San_Giovanni_Bosco
Il secondo evento è programmato per domenica 17 novembre, quando Sant’Agata Militello ospiterà l’urna con le reliquie di San Giovanni Bosco, il Santo fondatore dei salesiani. Un tour lungo sei anni quello intrapreso dall’urna di Don Bosco, denominato “DON BOSCO E’ QUI”  cominciato nel 2009, 150° della fondazione della famiglia salesiana, per terminare nel 2015, quando ricorrerà il bicentenario della nascita del prete che dedicò il suo carisma ai giovani. Sono ben due gli istituti salesiani presenti sul territorio l’istituto salesiano e l’oratorio sito sulla via Medici al cui interno si trova la chiesa dedicata al Sacro Cuore di Gesù e Istituto Maria Ausiliatrice Salesiane Di Don Bosco denominato Istituto Vincenzo e Francesca Zito”.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close