settimana chiropratica

C. d’Orlando: al via oggi la settimana della chiropratica

settimana chiropratica

La Settimana della Chiropratica ha preso il via oggi e si concluderà sabato 19, in concomitanza con il World Spine Day del 16 ottobre, giorno dedicato in tutto il mondo alla salute della colonna vertebrale.
In occasione di questo evento, promosso dall’Associazione Italiana Chiropratici, oltre 200 dottori in chiropratica aprono i loro studi per effettuare un check-up gratuito della colonna vertebrale.
L’iniziativa nasce per diffondere a livello nazionale l’efficacia della chiropratica, una metodica accreditata per i benefici sulla colonna vertebrale, vista la carenza di informazioni, soprattutto in Italia, circa le indicazioni terapeutiche e l’esercizio di questa disciplina.

Il chiropratico non usa farmaci, né interventi invasivi, ma ricorre a tecniche manuali scelte in base ai parametri del caso e secondo una diagnosi olistica che tiene conto dello stile di vita, del tipo di lavoro svolto, dell’alimentazione e di eventuali stress strutturali, psicologici e chimici: tutti fattori che influiscono sullo stato di salute della colonna vertebrale e di conseguenza di tutto l’organismo.
La chiropratica si propone di mantenere la colonna vertebrale sana, cioè in grado di svolgere i complessi compiti biomeccanici necessari nella vita quotidiana, individuando, eliminando o riducendo l’instaurarsi di sublussazioni vertebrali che possono compromettere le normali trasmissioni del sistema nervoso con effetti negativi in varie parti del corpo e di riflesso sulla salute.
A Capo d’Orlando aderisce la Dott.ssa in Chiropratica Mariacatena Ciraolo, aprendo il suo studio di Via Lucio Piccolo 14 a coloro che vorranno effettuare una visita gratuita. È possibile fissare un appuntamento chiamando al numero 3398782655.

“E’ importante sottolineare che il dottore in chiropratica non si ferma al sintomo e non si limita a rimuovere le sublussazioni – precisa John Williams, presidente dell’Associazione Italiana Chiropratici – perché fa parte dei suoi compiti valutarne le cause mediante una visita clinica accurata che include tra l’altro un esame posturale, l’analisi di radiografie e di esami clinici e un colloquio personale con domande mirate su stile di vita, tipo di lavoro svolto, eventuali cause di stress, etc”.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.chiropratica.it, per visualizzare il video di spiegazione della chiropratica cliccate qui.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close