logo volley_pp

VOLLEY BROLO: ESORDIO CASALINGO


Dopo l’imprevista sconfitta in terra salentina, contro i Falchi dell’Ugento, la Ciesse Brolo cercherà il riscatto fra le mura amiche già domenica prossima, quando a far visita ai bianco blu brolesi sarà la Dress Lines Pineto di coach Iurisci. La società abruzzese, appena retrocessa dalla A2, ha allestito un’ottima squadra con l’obbiettivo dichiarato dell’immediato ritorno nella serie superiore. Pineto, che presenta  Draghici e Figliolia come schiacciatori, D’Angelo opposto, Lapacciana in cabina di regia, Testagrossa e l’ex Cittadino coppia di centrali e Catania nel ruolo di libero, ha già incamerato i primi 3 punti della stagione, regolando con un netto 3-0 la MyMamy Reggio Calabria. Cittadino e compagni verranno a Brolo alla ricerca di punti preziosi contro una diretta rivale per poter allungare ancora in classifica. Per la Ciesse si tratterà dell’esordio in campionato davanti al proprio pubblico e pertanto, Nuzzo e compagni, messa alle spalle la netta sconfitta subita nel confronto contro i Falchi dell’Ugento, dovranno giocoforza andare alla ricerca dell’intera posta in palio, per non perdere ancora punti preziosi in campionato ed evitare una successiva ed affannosa rincorsa alle posizioni di vertice.

D’altronde, lo stesso Presidente, Salvo Messina, dopo Ugento, pur non drammatizzando, ha chiesto alla squadra una pronta reazione. Tutti disponibili gli uomini a disposizione di Lorenzoni che, pertanto, potrà schierare la formazione tipo con Laterza in cabina di regia, Nuzzo opposto, Lotito ed Argilagos schiacciatori, Pasciuta e Costantino centrali e Scolaro nel ruolo di libero. A disposizione vi saranno Maiorana, Limberger, Riolo, Percoco e Muscarà. Nonostante la battuta di arresto accusata dalla Ciesse domenica scorsa, è previsto il sold out nella palestra di Via Quasimodo. La tifoseria organizzata dei “leones ultras”, presente ad Ugento, non farà certamente mancare il proprio incitamento e sostegno ai ragazzi di Lorenzoni.

Dirigeranno l’incontro i sigg.ri Pierluigi Condorelli (1° arbitro) di Modica  e Francesco Salerno di Gela.

Marcello Princiotta – addetto stampa

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close