porto2_resized

S. Agata M.llo: presentato ufficialmente il progetto esecutivo per il porto

porto2_resized
E’ stato presentato in questi giorni ufficialmente al Comune di Sant’Agata Militello il progetto esecutivo per il  completamento del porto da parte della Cogip Infrastrutture. Ora passerà al vaglio della commissione di tecnici che dovrà verificare se le prescrizioni che erano state indicate dal genio civile, dalla stessa Sovrintendenza , dal demanio marittimo e da altri enti, siano state effettivamente rispettate. L’amministrazione  spera dunque di essere finalmente giunti ai passaggi conclusivi di un iter, lunghissimo per il quale anche l’allora sindaco Bruno Mancuso aveva speso tempo ed energie, ma che dal 2010 era rimasto bloccato per le tante vicende legali, che hanno rallentato il completamento di  questa complessa e faraonica infrastruttura locale. Ora si attende il consenso da parte del Rup e la trasmissione all’Assessorato Regionale per la presa d’atto definitiva. Progetto alle mani per il completamento del Porto di Sant’Agata Militello mancano: il dragaggio della diga foranea, il completamento del molo di sopraflutto, la costruzione di quello di sottoflutto per 610 metri, la realizzazione della banchina di riva.

All’interno del Porto convivranno quattro compartimenti, quella dedicata al  trasporto passeggeri, la zona peschereccia, quella commerciale ed infine la parte turistica. Sulla banchina di riva saranno collocati  tutti i servizi a corredo dell’attività nautica, un’ officina da diporto, gli  edifici per le attività commerciali di settore, un punto ristoro e la biglietteria aliscafi.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close