20130928_153952

Prima Categoria: Neri trascina la Virtus, spettacolo nel derby di Brolo

20130928_153952

Negli anticipi del sabato validi per la seconda giornata del campionato di Prima Categoria Girone C, buon successo della Virtus Capo d’Orlando che batte il San Basilio grazie all’intramontabile Santino Neri. Derby spettacolare a Brolo, con la Futura che supera in rimonta 3-2 la Tre Esse.

Al “Ciccino Micale” di Capo d’Orlando, i paladini allenati da mister Bonfiglio scendono in campo con un 3-4-3 mollto offensivo che vede il trio Li Puma-Neri-Musarra in avanti. Rispondono i gialloblù di mister Manzo con un 4-3-1-2 in cui Vicario è il faro del centrocampo e Alessio Ranieri e Truglio Isidoro sono le punte. Dirige la sfida il signor Griffo di Palermo.

Dopo i primi minuti di studio, al minuto numero 8 Neri riceve in area di rigore dopo un fallo laterale, la sua girata finisce però larga. La risposta del San Basilio è affidata ad un contropiede di Truglio Isidoro che però non sortisce alcun effetto. Al 18′ gran botta su punizione di Noto, Bontempo S. smanaccia in angolo. Al 34′ un ottimo Lombardo N. va via sulla sinistra e scarica per l’accorrente Musarra che però calcia malamente. Al 43′ Vicario, il migliore dei suoi, si coordina bene dal limite, Galvagno è attento. Quando tutto sembra presagire ad un intervallo sul pari, i padroni di casa trovano il gol. Punizione di Drago dalla destra al 46′, Neri a dispetto della statura svetta più in alto di tutti e beffa il portiere avversario portando in vantaggio i suoi e andando a festeggiare sotto la curva. Dedica del gol tutta per la compagna in tribuna in dolce attesa.

Nella ripresa il San Basilio si scuote e al 53′ A. Ranieri impegna Galvagno dopo un bel dribbling in area. Il portiere della Virtus se la cava comunque in due tempi con l’aiuto della difesa. Al 75′ Li Puma sulla destra trova il fondo dopo un grande spunto e serve Neri che però strozza la conclusione, consentendo a Bontempo S. una facile presa. Al minuto numero 82 è ancora un inesauribile Neri a provarci dal limite, l’estremo difensore ospite controlla. Al 91′ la Virtus rischia la beffa: palla in mezzo di Vicario, Galvagno esce con i pugni ma serve inavvertitamente A. Ranieri che dal limite prende la mira e spara in porta. La sfera è però respinta dalla traversa e con questa occasione si spengono anche le speranze degli ospiti con la Virtus che vince per 1-0 grazie al gol di super Neri e che sale a quota 4 in classifica.

Al “Comunale” di Brolo, intanto, grande vittoria in rimonta della Futura di Ricciardello contro i cugini della Tre Esse di Indaimo. Sono proprio i cugini più giovani ad andare in vantaggio grazie ad un rigore di Indaimo. La Futura perviene al pari con un colpo di testa di Genovese ma ancora Indaimo, sempre dal dischetto, riporta in vantaggio la Tre Esse che va al riposo avanti 2-1 e in superiorità numerica per l’espulsione di Passalacqua. La partita però prende una piega inaspettata e la Tre Esse, ottima nel primo tempo, gioca una brutta ripresa facendosi rimontare e addirittura superare dalla Futura. Da segnalare il bellissimo gol di Spinella su punizione. Alla fine la maggior esperienza dei ragazzi di Ricciardello è premiata dal risultato finale di 3-2 per i gialloblù che volano in testa alla classifica a punteggio pieno dopo due turni.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close