carabinieri

Mirto: arrestati un caprileonese e due palermitani

carabinieri

Nel pomeriggio di ieri, tre persone sono state arrestate dai Carabinieri a Mirto mentre tentavano di rubare un auto.

Nello specifico, sono stati arrestati ieri dai militari di Mirto i fratelli Santo e Francesco Lo Verso, palermitani di 22 e 23 anni e Giuseppe Cianciano, 61enne di Rocca di Capri Leone, tutti già noti alle Forze dell’Ordine, per tentato furto aggravato in concorso.

Durante un servizio perlustrativo in località San Biagio di Mirto, i militari dell’Arma hanno notato i tre individui che tentavano di asportare un’autovettura parcheggiata a bordo della strada. A quel punto, i Carabinieri sono subito intervenuti, riuscendo a bloccare i tre soggetti.

Nel corso del controllo i Carabinieri hanno rinvenuto anche un autocarro di proprietà di uno di loro ed all’interno dello stesso una carcassa di automobile ed altri rottami e rifiuti vari. A seguito di ulteriori accertamenti, i militari hanno appurato che la carcassa era stata asportata precedentemente a Torrenova, in località Zappulla.

A quel punto per i tre prevenuti sono scattate le manette con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso. I predetti sono stati anche denunciati per ricettazione. Al termine delle formalità di rito, pertanto, gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza, in attesa dell’udienza con rito direttissimo davanti al Tribunale di Patti.

LO VERSO Santo

LO VERSO Francesco

CIANCIANO Giuseppe

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close