spigol

Naso: questa sera presentazione del libro “Spigolature” di Angelo Villa

1237175_621399607913026_1841287260_n-mod

Il Cineteatro Comunale di Naso ospiterà questa sera alle ore 17,30 la presentazione del libro “SPIGOLATURE” di Angelo Santaromita Villa, Armenio Editore.
Interverranno per discutere in merito alla variegata presenza di tematiche legate al nostro territorio il presidente dei “Lions” di Capo d’Orlando Carmelo Occhiuto, Maria Toscano presidente del centro “Sorge il Sole”, il sindaco Daniele Letizia e l’autore prof. Angelo Villa.
Grazie al Club Lions di Capo d’Orlando, scrive l’avvocato Carmelo Occhiuto, ho conosciuto il preside Angelo Santaromita Villa con cui si è instaurato un rapporto di stima tanto da essere coinvolto nelle sue iniziative e lui in quelle poche da me organizzate. Insieme però abbiamo convenuto di diffondere, mediante la pubblicazione, una raccolta di proverbi, indovinelli, scioglilingua, aforismi, scritti nella nostra lingua siciliana. A me, siciliano acquisito, il compito di promuoverne la diffusione del libro e vendere le copie, nell’ambito dell’anno sociale lionistico 2013/2014, che mi vede coprire la carica di presidente con la collaborazione dell’instancabile Angelo Santaromita Villa. Negli incontri di promozione del libro e della nostra attività lionistica l’autore dedicherà agli acquirenti la copertina del libro medesimo. Questa iniziativa non è un sogno né un auspicio, ma pura volontà di fare, agire, operare insieme in una convergenza di idee e di vedute comuni, con la volontà di far conoscere la magnificenza della lingua siciliana. Questo volume non è solo una raccolta di scritti in siciliano, ma possiede un cammino comune, un volano di intenti. Utilizziamo il libro per ricostruire un passato fatto di esperienze, culture, ottimismo ed attaccamento al territorio siciliano. Si, qui è il nostro territorio che viene rappresentato nelle sue tradizioni che hanno aiutato a formare le generazioni passate e noi stessi. Spigolature è un libro di appartenenza che ci fa pensare, ridere, scherzare, ma anche identificarci con il territorio, che è ricco di un virtuoso passato costituito da illustri personaggi, eroi, scienziati, scrittori e statisti, ma anche da segni, detti, poesie e proverbi che hanno arricchito tante generazioni e necessariamente dovranno trovare posto nel nostro presente, accompagnandoci con un sorriso, una carica di ottimismo e di felicità. Questo è il nostro intento, il nostro obiettivo, tramandare quanto di positivo si trova in piccoli segni, in una frase, in una rima o in un proverbio scritto nella madre lingua per aiutare a unirci col nostro territorio, per curarlo e preservarlo così com’è per noi e per coloro che ci succederanno.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close