Boris

Eccellenza: ennesima magia Tiger, ecco Zingales. Il Rocca tra cessioni e arrivi

Boris

Mercato agli sgoccioli nel campionato di Eccellenza siciliana, ma c’è ancora tempo per i grandi colpi. Nel Girone B, ennesimo capolavoro della Tiger, che ingaggia Boris Zingales (foto). Per il Girone A, Rocca in pieno movimento alla ricerca di una punta.

Poche ore fa, la Tiger Brolo del presidente Tripi ha ufficializzato l’arrivo in giallonero del fortissimo Boris Zingales. Classe 1983, ex capitano dell’Orlandina, esterno di fascia sinistra che può però disimpegnarsi anche in altre zone del campo, altra corsia compresa, Zingales arriva a Brolo per aggiungere altro potenziale d’attacco ad una formazione già offensivamente dirompente. Contestualmente all’arrivo di Zingales, la Tiger ha comunicato anche la rescissione del contratto dell’ex Taormina Antonio Laquidara, inevitabilmente chiuso dopo l’arrivo del mancino santagatese a Brolo. Nel frattempo, ieri i “tigrotti” hanno affrontato in amichevole la formazione di Prima Categoria del Città di Sant’Agata, vincendo per 10-1.

Capitolo Rocca: i biancazzurri hanno ceduto in prestito il giovane laterale destro Ivan Sgrò al Sinagra, militante in Promozione. Stessa sorte potrebbe toccare a Maniaci, richiestissimo e molto vicino alla Virtus Capo d’Orlando, in Prima Categoria. Non solo cessioni per i “leoni”, che hanno ingaggiato qualche giorno fa l’esterno scuola Free Time Club Capo d’Orlando Marco Incognito e che nelle prossime ore potrebbero annunciare l’arrivo di un attaccante che possa dare man forte al sempiterno Craccò, in questo momento unico vero attaccante di ruolo a disposizione di mister Bongiovanni, ad eccezione del giovanissimo Di Bartolo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close