IMG-20130907-WA0003

Eccellenza: è subito grande Tiger, domani in campo Rocca e Igea

IMG-20130907-WA0003

Ottimo esordio nel campionato di Eccellenza siciliana Girone B 2013/2014 per la Tiger Brolo di Santino Bellinvia, che al “Comunale” batte con un secco 4-0 il malcapitato Città di Rosolini nella prima giornata del massimo torneo regionale.

I “tigrotti”, nonostante i tanti squalificati, possono contare su una formazione di tutto rispetto, con D’Arrigo e Lupo a dirigere le operazioni in mezzo al campo e il trio Calabrese-Buda-Elamraoui in attacco. Il Città di Rosolini si affida a Strano in avanti per cercare di controbattere il grande potenziale offensivo dei gialloneri. Arbitra il signor Polizzi di Palermo.

Sono proprio i padroni di casa a partire meglio e al 10′ Calabrese reclama per un rigore ai suoi danni: per il direttore di gara è tutto regolare. Il primo tempo è comunque griffato Tiger e i locali vanno in vantaggio al 18′ sugli sviluppi di un corner che vede l’incornata vincente dell’esperto difensore Pettinato. Poco dopo i gialloneri trovano il raddoppio grazie a Calabrese, che si becca anche un giallo per l’eccessiva foga nell’esultanza dopo il meraviglioso gol realizzato eludendo un paio di difensori e chiudendo con un bel tocco sotto. I brolesi continuano a dominare ma non trovano il punto del 3-0 e si devono così accontentare di andare al riposo in vantaggio di due reti.

Tris solamente rimandato alla ripresa. Passano infatti 7′ e Calabrese trafigge ancora il portiere ospite Falco con un bel colpo di testa dopo una punizione pennellata di Elamraoui. Al 59′ ancora la premiata ditta Elamraoui-Calabrese cerca di calare il poker e un minuto dopo anche Lupo ci prova dal limite. In entrambi i casi, però, tutto si risolve con un nulla di fatto. Al minuto 67 tegola per i padroni di casa, che perdono Calabrese per doppio giallo, decretato dal signor Polizzi per una presunta simulazione. Prova allora a scuotersi il Rosolini, con la compagine di casa che al 73′ deve ringraziare Fagone che compie una prodezza su una conclusione al volo di Strano. All’81’ opportunità per Buda, che a tu per tu con il portiere ospite mette incredibilmente a lato. A pochi minuti della fine arriva il poker della Tiger, siglato dal migliore in campo, l’ex Kamarat Lupo. Poco dopo il signor Polizzi pone fine alle ostilità, 4-0 per i padroni di casa e tutti sotto la doccia.

Nelle altre gare del girone, a sorpresa impatta 1-1 il Siracusa sul terreno del Misterbianco mentre il Catania San Pio X cede 0-1 in casa all’FC Acireale. Domani per il Girone B l’esordio dell’Igea Virtus, al “D’Alcontres” contro il temibile Modica, mentre per il Girone A prima assoluta del Rocca di Capri Leone in Eccellenza, che al “Nuovo Comunale” sfida il Pro Favara e che nel frattempo prepara una coreografia speciale con dedica per l’occasione.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close