sindoni

Capo d’Orlando: ordinanza del sindaco Sindoni dopo i nubifragi degli scorsi giorni

sindoni

Il sindaco di Capo d’Orlando, Enzo Sindoni, ha rilasciato questa mattina un’ordinanza, con effetto immediato, per l’attuazione degli interventi da effettuare nel comune nebroideo dopo i nubifragi di domenica 1 e di giovedi 5 settembre, che hanno colpito duramente i cittadini. Come descritto su questo portale ieri ed anche stamattina, ad essere state danneggiate maggiormente sono state le zone di via Consolare Antica, via Torrente Bruca e Pissi, con conseguente chiusura al traffico di alcune strade.

Sindoni ha affidato i lavori alla ditte “La Dinamica” di Sarino Galipò per quanto riguarda il ripristino e l’adeguamento del torrente Bruca nel tratto compreso fra la Consolare Antica e la S.S. 113, mentre all‘impresa di Sebastiano Calanni Fraccono è stato assegnato il compito di ripristinare la funzionalità degli sbocchi a mare presenti su tutto il litorale e dello smaltimento delle acque meteoriche di Contrada Pissi e della via del Mare.

allals

Di seguito pubblichiamo il comunicato stampa integrale dell’ordinanza comunale:

– Premesso che in data 1 e 5 settembre c.a., eventi atmosferici eccezionali, con piovosità di notevole entità, hanno determinato una serie di inconvenienti in alcune zone del territorio comunale, provocando danni alle infrastrutture pubbliche nonché a beni privati, causati dal fango e acqua piovana, che riversandosi in appartamenti posti a piano terra e magazzini, ha determinato danni ai suppellettili e agli stessi immobili;
– Considerato che tali eventi si verificano con una frequenza tale che possono definirsi ordinari, e che quindi si rende necessario provvedere nell’immediatezza, ad operare interventi atti a scongiurare i danni che regolarmente si subiscono a seguito di tali eventi;
Vista la relazione del Responsabile della Protezione Civile Comunale, che ha individuato delle aree esposte a particolare rischio di inondazioni scaturenti dalla inadeguatezza dei sistemi atti allo smaltimento delle acque meteoriche;
Ritenuto di dovere procedere all’immediato intervento per la risoluzione e/o attenuazione dei disagi riscontrati a seguito degli ultimi eventi, e che un indugio potrebbe, data la frequenza degli stessi, determinare danni alla collettività;
– Vista la legge 24 febbraio 1992, n. 225 che disciplina le competenze del Sindaco in materia di protezione civile;
– Visto l’articolo 69 del l’Ordinamento EE. LL. vigente in Sicilia, che riconosce al Sindaco il potere di adottare provvedimenti contingibili ed urgenti in materia di igiene e per motivi di sanità o di sicurezza pubblica;
– Visto l’art. 54 del D. Lgs. 18/08/2000, n. 267 che riconosce al Sindaco, quale ufficiale di governo, l’adozione, nel rispetto dei principi generali dell’ordinamento, di provvedimenti contingibili e urgenti al fine di prevenire ed eliminare gravi pericoli derivanti da problemi di sicurezza e di igiene che minacciano l’incolumità dei cittadini.
ORDINA
All’impresa La Dinamica di Galipò Sarino con sede in Capo d’Orlando c.da Forno di eseguire i seguenti lavori:
– ripristino e adeguamento del torrente Bruca nel tratto compreso fra la Consolare Antica e la S.S. 113;
– la realizzazione di un impianto atto ad intercettare e smaltire le acque meteoriche provenienti dallo stadio comunale Micale e dal relativo parcheggio nonché quelle provenienti dalla strada di collegamento dalla Consolare Antica allo stesso impianto.
All’impresa Calanni Fraccono Sebastiano con sede in Capo d’Orlando via Torrente Bruca di eseguire i seguenti lavori:
– ripristino della funzionalità degli sbocchi a mare presenti su tutto il litorale;
– risagomatura dei torrenti Vina, Salicò, ect.
– ripristino dello smaltimento delle acque meteoriche Pissi zona Bontempo;
– ripristino dello smaltimento delle acque meteoriche della via Del Mare.
– All’UTC di procedere alla pulizia dei tombini per la raccolta delle acque bianche e la stasatura delle condotte con l’utilizzo dell’autospurgo comunale.
DISPONE
– Al Responsabile del Servizio di Protezione Civile di coordinare e sovrintendere tali lavori, redigendo apposità contabilità delle opere eseguite, provvedendo alla necessaria copertura finanziaria nei termini previsti dalla legge.
– Di notificare la presente ordinanza al Responsabile del Servizio di Protezione Civile Geom. Alfredo Gugliotta.
– Di trasmettere la presente ordinanza: – al Responsabile Area Manutenzioni – LL. PP.; – al Responsabile Area Economico Finanziaria; – al Comandante della Polizia Municipale; – all’Ufficio Locale Marittimo; – al Commissariato di Pubblica Sicurezza.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close