RIDIAMO UNA PIAZZA STAZIONE TRANSITABILE A CAPO D’ORLANDO


E’ nata anche una pagina facebook. Il disagio è notevole e la pazienza non è illimata. I parcheggi selvaggi che giornalmente si verificano in quella che tutti conoscono come Piazza Stazione provocano sistematicamente ingorghi e lunghe code. Dopo il rifacimento di marciapiedi e spartitraffrico l’inciviltà automobilistica sembra non conoscere vergogna ed ecco che per accompagnare o attendere qualcuno in stazione, comprare delle sigarette o magari soltanto per controllare l’orario di un treno, si lascia l’autovettura parcheggiata dove capita senza considerare che la strada è sempre a doppio senso di circolazione e l’allargamento del marciapiede che porta al semaforo ha ristretto la carreggiata.

Auto in sosta dove non potrebbero

“Ridiamo una piazza della stazione transitabile a Capo d’Orlando” è il gruppo formato sul più importante social network del mondo da Giuseppe Paladina. Nato da qualche giorno, la pagina intende esclusivamente sensibilizzare chi di dovere, automobilisti compresi, affinché la viabilità in una zona centrale e nevralgica del paese venga gestita in maniera corretta. Capita che i Vigili Urbani elevino le giuste contravvenzioni a coloro che sostano in maniera irregolare in piazza stazione ma purtroppo sembra non bastare. Spesso succede che l’autobus di linea rimane imbottigliato a causa del restringimento della strada provocato dal parcheggio selvaggio. Ci auguriamo che questo servizio possa in qualche maniera far desistere automobilisti indisciplinati a continuare a sostare in maniera irregoalere in Piazza Stazione e all’Amministrazione di intraprendere i giusti provvedimenti per cercare di risolvere il disagio.

Anche l'autobus di linea ha difficoltà nel transito
Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close