20130901_204621

Eccellenza: il Rocca sbatte sul muro della Leonfortese, l’Igea passa anche a Rometta

20130901_204621

Niente da fare per il Rocca di Capri Leone, che viene estromesso dalla Coppa Italia di Eccellenza nel doppio confronto con la Leonfortese dopo il pari casalingo di ieri sera. Vanno avanti Igea Virtus e Tiger, qualificata d’ufficio.

All’esordio assoluto al “Nuovo Comunale” di Rocca di Capri Leone, valido per il ritorno del primo turno di Coppa Italia, i biancazzurri di Bongiovanni si schierano con Inferrera in porta, protetto da Fazio, Giacobbe, Galati e Gennaro. In mezzo al campo vanno Margò e G. Bontempo, con Naro e Truglio sulle ali. Zingales è la spalla di Craccò. La Leonfortese di mister Mirto risponde con il trio Fecarotta-Monforte-Lepre davanti a Barone. Centrocampo con Di Pasqua e Maria sugli esterni, accanto a Di Peri c’è Inveninato, mentre in avanti Torcivia è sorretto da Caputa e Faraci. Arbitra il signor Bertè della sezione di Barcellona Pozzo di Gotto, coadiuvato dagli assistenti Pirri e De Pasquale.

Parte meglio il Rocca, che al 3’ sfiora il gol su punizione con Zingales, Barone è attento. All’8’ è Craccò che ci prova di testa, ma la sfera finisce a lato, così come nel successivo tentativo da fuori dell’attaccante al 13’. Nel frattempo, Truglio è costretto ad uscire per infortunio, venendo rilevato da Iuculano. Poco da segnalare fino al 30’, quando Torcivia su punizione impegna Inferrera che respinge in tuffo. Al 38’ ancora protagonista l’estremo difensore biancazzurro, che compie un autentico miracolo in uscita su Torcivia, ritrovatosi a tu per tu con l’ex Due Torri dopo un lancio di Lepre che aveva colto in controtempo Giacobbe. Dopo 1’ di recupero, le squadre vanno al riposo sullo 0-0.

La ripresa si apre con Naro che ci prova per il Rocca dopo una buona giocata di Craccò, palla fuori. Due minuti dopo la risposta degli ospiti con Caputa, che impegna severamente Inferrera con una bella girata dal limite, neutralizzata dal portierone biancazzurro. Ancora Naro al 57’ cerca di sbloccare il risultato con un tiro da posizione centrale che è però troppo angolato. Al 63’ grande giocata di Torcivia, che cerca l’eurogol dai 20 metri con una splendida girata ma la sfera finisce di poco alta. Poco dopo, Craccò ben servito da Iuculano non centra la porta da posizione favorevole. Non succede più nulla fino al 91’, quando il neo entrato Bruno lambisce il palo dai 16 metri. Al 93’ prima Zingales e poi Craccò sfiorano di testa il gol della vittoria per il Rocca che però non arriva e la sfida si conclude così 0-0. Per effetto del 4-1 dell’andata, la Leonfortese accede dunque al secondo turno di Coppa Italia di Eccellenza.

Nell’altra gara valida per la Coppa Italia di categoria, l’Igea Virtus batte a domicilio il Rometta per 1-2. In vantaggio i padroni di casa al 10′ con Brigandì, nella ripresa una doppietta di Triolo ribalta il risultato, con i barcellonesi che accedono al secondo turno, complice anche il secco 3-0 dell’andata. Avanti anche la Tiger Brolo, qualificata d’ufficio dopo la rinuncia del Mazzarrà.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close