Maisano

Calcio: al via la Serie D, gli ultimi movimenti delle messinesi

Maisano

Scatterà oggi pomeriggio alle 15 il campionato di Serie D per le messinesi, torneo che vedrà impegnate Orlandina, Due Torri e Città di Messina. Intanto si giocano anche le gare di ritorno del primo turno di Coppa Italia di Eccellenza e Promozione, mentre continuano i movimenti di mercato.

Per l’Interregionale, esordio casalingo dell’Orlandina, che affronta un Licata con una situazione societaria difficile ma dalla rosa importante, nonostante cinque possibili assenze causa mancato transfert. Dal canto loro, i paladini dovrebbero rinunciare a Crinò, con Trimarco che sembra partirà dalla panchina. Per motivi burocratici, out anche Calabrese. Partenza in salita per il Due Torri, che al “Guariglia” di Agropoli sfida la forte compagine locale, considerata dagli addetti ai lavori come una delle formazioni più attrezzate del torneo. I biancorossi di Alacqua dovranno fare a meno dello squalificato Carrello, oltre a tante altre pesanti assenze. In compenso, proprio in mediana è arrivato il jolly classe 1994 Antonio Butera, ex Nissa, Noto e Acireale. Inizia in trasferta anche il Città di Messina di Di Maria, che se la vedrà con l’ostico Hintereggio in terra calabrese. Tra i giallorossi, squalificati l’ex Due Torri Camarda e Nastasi.

Tante le gare in programma anche in Coppa Italia di Eccellenza, con il Rocca che proverà a ribaltare l’1-4 dell’andata contro la Leonfortese e con il Rometta che cerca l’impresa ai danni dell’Igea Virtus Barcellona dopo lo 0-3 del “D’Alcontres”. Già qualificata la Tiger Brolo causa rinuncia del Mazzarrà, Tiger che ieri in amichevole ha superato per 8-0 il San Basilio. In Promozione, avanti il Torregrotta che, nonostante il ko per 2-1 a Villafranca, si qualifica in virtù del secco 3-0 dell’andata. Passa al secondo turno anche il Pistunina, che difende il gol siglato da Amante all’andata per eliminare il Riviera Messina Nord. Oggi Castelbuono-Mamertina, Santangiolese-Sinagra e Città di Milazzo-Ciappazzi.

Proprio Città di Milazzo e Ciappazzi hanno ufficializzato gli ultimi importanti colpi di mercato. I mamertini hanno infatti ingaggiato il centrocampista ex Milazzo Giuseppe Maisano (foto). Classe 1994, calciatore dinamico e abile anche in acrobazia, Maisano può ricoprire all’occorrenza il ruolo di attaccante esterno. L’anno passato ha anche esordito in Seconda Divisione. La Ciappazzi ha invece messo sotto contratto il forte attaccante Paolo Cannuni. Prelevato dall’ormai defunta Spadaforese, Cannuni ha siglato, vestendo la gloriosa divisa giallonera, 17 reti nello scorso campionato di Promozione.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close