poz_basile_sindoni

C. d’Orlando: ecco Gianluca Basile, una nuova stella per l’Orlandina

poz_basile_sindoni

In un autentico bagno di folla, che lo ha accolto in un lungo applauso, è stato presentato oggi pomeriggio alle 16:00, nella sala stampa “Daniele Di Noto” del PalaFantozzi, Gianluca Basile, uno dei giocatori italiani più titolati della storia della pallacanestro.

La 38enne guardia di Ruvo di Puglia ha sottoscritto con l’Orlandina Basket un contratto biennale e vestirà la maglia numero 5.

Il presidente Enzo Sindoni si è detto molto soddisfatto del nuovo acquisto: “Gianluca Basile giocherà qui per i prossimi due anni e fin quando ne avrà voglia, Capo d’Orlando da oggi è anche casa sua. Sono sicuro che sapremo dimostrare a questa squadra tutta la nostra accoglienza e saremo degni di gente del calibro di Gianluca, Matteo Soragna e Gianmarco Pozzecco. Quello che mi appresto a vivere è il mio 18° campionato da presidente dell’Orlandina, il nostro obiettivo è di arrivare tra le prime 7, non abbiamo l’obbligo di salire di categoria, ma l’imperativo di disputare i playoff. Poco da dire su questa giornata, voglio solo dedicarla a chi era a qui a novembre del 2008″.

pres basile (2)

Coach Gianmarco Pozzecco è visibilmente commosso e di pochissime parole: “Grazie Baso, grazie Matteo Soragna”.

L’inventore del “tiro ignorante” è emozionato: “Non mi aspettavo di trovare così tanta gente, questo mi fa capire che il basket a Capo d’Orlando è molto sentito. So che i tifosi e la società si aspettano tanto da me e sento addosso la pressione”.
Riguardo il suo rapporto con il Poz e la trattativa che lo ha portato in Sicilia, Basile aggiunge: “Questo per Gianmarco è il primo anno da allenatore serio, questa squadra è una sua creazione, anche se le persone mi prendono per scemo io mi fido di lui. Ha capito le mie esigenze, ha aspettato e mi ha convinto a restare qui. La trattativa è stata molto lunga, ma sono sicuro di aver fatto la cosa giusta a scegliere l’Orlandina, perché è stata la prima squadra a cercarmi e a volermi fortemente, da maggio fino a oggi, e per questo ringrazio il presidente e tutta la società.”

poz_basile
(foto di Alessio Buscemi)

Il palmarès del “Baso” nazionale parla chiaro: 2 campionati vinti in Italia, 2 in Spagna con il Barcellona, 3 Copa del Rey, 2 supercoppe di Spagna, una Eurolega e, come se non bastasse, argento alle Olimpiadi di Atene, Oro agli europei di Francia del 1999 e Bronzo in quelli svedesi del 2003 con la nazionale.

Il roster dell’Orlandina è adesso al completo, e di sicuro i riflettori degli addetti ai lavori saranno puntati su questa squadra, che con giocatori come Basile, Soragna, Nicevic e un allenatore come Pozzecco promette scintille.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close