via-etna

S. Agata M.llo : la rabbia dei residenti di via Etna

via-etna
“Viviamo in una strada quasi inesistente” esordiscono così i residenti di Via Etna denunciando lo stato di degrado in cui si trova l’antica via, in mattoni, che presenta uno stato di incuria: fastidioso per le abitazioni (al passaggio degli autoveicoli, genera un enorme polverone che va ad invadere le case, molte delle quali site direttamente a pian terreno) ma anche pericoloso per la circolazione ( i mattoncini  schizzano ai lati al contatto con gli pneumatici causando danni a cose e persone nelle vicinanze).

via-etna1

I disagi per gli abitanti di via Etna, molti dei quali anziani, però, non finiscono qua, è stato da tempo segnalato, la rottura, di alcuni fari della pubblica illuminazione, con la zona che resta completamente al buio nelle ore serali, e la presenza sui marciapiedi di una fitta vegetazione che spunta fuori dalle mattonelle e spesso invade le soglie stesse delle abitazioni. Tali disagi, scrivono i residenti del quartiere di via Etna, sono stati ripetutamente segnalati agli uffici competenti negli ultimi mesi ma non si è avuto alcun riscontro concreto.

via-etna2

Un vero peccato che il centro storico di sant’Agata Militello sia così trascurato, ma la colpa non deve essere attribuita solo  alla nuova amministrazione, la situazione di degrado della strada è preesistente. Non vogliamo  puntare il dito” confessano i residenti ” ma ottenere risposte concrete per rendere più vivibile e apprezzabile una delle zone che è sempre stata il fiore all’occhiello delle nostra città, ricca di palazzi antichi e storici, culla della cultura e della storia santagatese“. la via Etna si trova infatti alle spalle del Duomo e fa parte di quel dedalo di vie e viuzze antiche che si stringevano intorno al quartiere centrale della cittadina nebroidea

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close