timthumb

Barcellona: incidente località Spinesante, la dinamica

timthumb

Qualche giorno fa in località Spinesante, a Barcellona Pozzo di Gotto, un incidente che ha coinvolto un bus e un’autovettura ha suscitato molto clamore, in particolare per la “spettacolarità” del sinistro, visto che, fortunamente, le tre persone coinvolte non hanno riportato alcun danno fisico. Oggi, grazie ai rilievi del caso, siamo in grado di rettificare la dinamica dell’incidente, in principio poco chiara.

Corre l’obbligo di evidenziare, come confermato dai molti presenti che hanno assistito all’impatto che, a differenza di quanto paventato, l’autovettura condotta dall’Avv. Nania non stava, con manovra azzardata, uscendo all’improvviso in retromarcia dalla stradina privata allocata nei pressi dei luoghi oggetto del sinistro, bensì si trovava già sulla carreggiata, con la prima marcia inserita, quando l’autobus che rapidamente sopraggiungeva andava a tamponarlo sul portellone posteriore della BMW X1.

La calura estiva, lo stress, forse la distrazione e la quasi certa alta velocità in un tratto balneare (già purtroppo teatro di numerosi sinistri determinati dall’imprudenza e dall’elevata velocità), in corrispondenza di un passaggio pedonale ed in cui il limite prefissato è di 40 km/h hanno fatto sì, in maniera del tutto plausibile, che il conducente dell’autobus non si accorgesse nemmeno della presenza sulla carreggiata dell’incolpevole Avv. Nania, tant’è che sul manto stradale non sono presenti segni di frenata.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close