TRAGICO INCIDENTE A MILANO PER UN GIOVANE ORLANDINO


Gabriele Chierzi ha lottato per ore tra la vita e la morte ma alla fine non ce l’ha fatta. E’ morto nel tardo pomeriggio di ieri (domenica) dopo che i medici ne avevano già decretato il decesso celebrare. Iscritto alla Bocconi di Milano, Gabriele tornava spesso a Capo d’Orlando per trovare i parenti di contrada Piscittina, e tra questi, Antonio Catania. Un terribile incidente stradale ha messo fine alla giovane vita di Gabriele e del suo inseparabile amico Claudio. Erano da poco passate le 5 del mattino e i due si trovavano a bordo di uno scooter quando sono stati investiti da una fiat 500 condotta da un uomo sembra poi risultato positivo all’alcool test.  Claudio Caruso di Siracusa è morto sul colpo mentre  Gabriele è stato immediatamente trasportato all’ospedale ma le sue condizioni sono apparse subito complicate. Un giovane che amava viaggiare, sorridere, divertirsi con gli amici senza rubare tempo allo studio. Un giovane come tanti che purtroppo lascia nella famiglia e in tutti coloro che lo conoscevano un vuoto incolmabile.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close