Ficarra

Ficarra: lotta per gli alloggi popolari, famiglie costrette all’abusivismo

Ficarra

A Ficarra è scattata la corsa all’alloggio popolare. La situazione nel comune messinese è ormai ingestibile e sono diverse le famiglie che chiedono all’Amministrazione Comunale un po’ di buon senso al riguardo.

Una delle famiglie in questione, vista la situazione disperata, ha deciso di accedere abusivamente ad uno degli alloggi disponibili, alzando un polverone fino a questo momento tenuto sotto controllo in qualche modo dalla classe politica ficarrese.

L’appartamento “occupato” non era mai stato fatto sgomberare dall’Amministrazione, nonostante tutti sapessero che quell’alloggio era ormai inutilizzato dai possessori da anni. Anche altri sei alloggi siti in contrada Matini sono assegnati ma liberi, visto che gli inquilini in realtà hanno già una propria abitazione dove abitualmente risiedere.

Dopo l’irruzione succitata, comunque, il comune ficarrese ha provveduto a spedire le prime lettere di sgombero, ad oggi senza alcun risultato. La famiglia, composta da due adulti e tre minori, è al momento praticamente senza una casa ma il comune ha lo stesso optato per la non assegnazione di uno di quegli alloggi potenzialmente liberi, a differenza di ciò che era avvenuto in passato.

La famiglia “abusiva” vive attualmente nell’alloggio senza avere a disposizione acqua, luce e gas e in più ha ricevuto un’ordinanza di sgombero dell’appartamento entro dieci giorni, a partire dal 14 agosto. La situazione è molto delicata e adesso è in atto una vera e propria guerra tra famiglie con vari problemi che sgomitano tra loro alla ricerca di un tetto da poter mettere sopra la propria testa.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close