DSCF6109_IN_EVID

Naso: lettera della presidente del centro diurno “NAVACITA” per soggetti autistici.

DSCF6109_IN_EVID

Dopo un lungo iter fatto di cavilli burocratici e proteste, la presidente Maria Toscano dell’Associazione Sanitaria Assistenziale “Sorge il Sole Onlus” può aprire in via definitiva il centro diurno, unico nella zona dei Nebrodi, idoneo ad offrire servizi assistenziali.

Da ottobre ad oggi le figure presenti della logopedista, neuropsichiatra e psicopedagogista hanno lavorato in forma di volontariato tre volte a settimana credendo fortemente nelle potenzialità della struttura e battendosi insieme alla presidente per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Di seguito pubblichiamo la lettera di ringraziamenti della presidente Toscano.

“Con delibera ASP N°2786/cs del 31/07/2013 è stato approvato e finanziato il “Progetto Navacita”, presentato alle ASP dell’Ass. “Sorge il Sole” Onlus, relativo al centro Navacita semiresidenziale per soggetti autistici, sito nel Comune di Naso (Me).

Con l’approvazione del suddetto progetto si è data finalmente una risposta reale e concreta a tante famiglie che vivono ogni giorno le grosse problematiche legate alla presenza di un congiunto affetto da sindrome autistica. Il territorio Nebroideo infatti è carente di strutture alle quali rivolgersi per ricevere aiuto e sostegno da personale specializzato capace di intervenire tempestivamente e in maniera adeguata onde evitare l’evolversi della patologia stessa, e dare a queste persone la possibilità di inserirsi nel tessuto sociale. L’iter burocratico per la realizzazione di questo progetto è stato lungo e sofferto e si è concluso con un successo grazie alla collaborazione di personalità politiche e non che ci hanno dato il loro aiuto e la loro disponibilità.

A queste persone va il nostro grazie, la gratitudine di tutti i genitori e dei ragazzi che frequenteranno il Centro.

Si ringrazia il Sindaco di Naso Avv. Daniele Letizia, che ha posto la prima pietra sulla quale progettare e costruire, concedendoci in comodato d’uso la bella struttura dove oggi operiamo. Tutto il nostro apprezzamento per la sua disponibilità e costante interessamento a che questo progetto andasse a buon fine.

Si ringrazia tutta l’Amministrazione del Comune di Naso nonché tutti i membri del Consiglio Comunale, nessuno escluso, per la sensibilità dimostrata verso queste problematiche.

La nostra gratitudine va altresì all’On. Bernadetta Grasso, che ha compreso subito l’importanza del suddetto Centro nel nostro territorio e ha seguito fin dall’inizio l’iter burocratico, perorando calorosamente la nostra causa e risolvendo non pochi cavilli burocratici. I suoi interventi sono stati basilari per la realizzazione di questo progetto.

Grande la nostra riconoscenza per il dottore Nino Ajello, che ha messo a nostro servizio tutta la sua carica di umanità e di esperienza professionale, senza lasciare nulla di intentato, pur di fornirci i mezzi economici per adeguare la struttura alle norme vigenti e renderla accogliente e funzionale.

Anche a nome del dottor Ajello ringraziamo tutti coloro che, a qualsiasi titolo, hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto. Si ringrazia la Lions Club di C.d’Orlando, per la loro generosità e per la campagna di sensibilizzazione operata sul territorio a nostro beneficio.

Si vorrebbe fare il nome di tutti ma vi rimanga la certezza di aver contribuito ad accendere un faro nella notte a persone meno fortunate.”

Gli aiuti ricevuti dall’Associazione sono stati tanti come il 5×1000 o manodopera da parte di cittadini nasitani volontari.

La struttura è aperta tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 16.00, può accogliere un numero massimo di utenza pari a 20 e finora sono già 15 gli iscritti. All’interno del Centro, che copre età scolare, adolescenziale e adulta, è possibile svolgere attività sportiva, riabilitativa, laboratori di musica e coltivazione di piccole piante per dare alle persone affette da autismo piena dignità e il loro posto nel mondo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close