998230_431895896923005_726890169_n

Calcio: l’Orlandina acquista Di Marco, poker per il Due Torri, Tiger ancora sul mercato

998230_431895896923005_726890169_n

Il calcio d’agosto è sempre più caldo e nelle ultime ore si sono registrati altri movimenti importanti, dentro e fuori dal campo, per molte compagini messinesi.

L’Orlandina del presidente Romagnoli è stata ieri sera presentata a stampa e tifosi presso Piazza Matteotti a Capo d’Orlando. Presenti Sergio Brio ed Enzo Sindoni, non c’era invece il centravanti tanto richiesto da mister Raffaele, che dovrà attendere ancora qualche giorno prima di poter disporre della sua punta forte fisicamente. In compenso, i paladini hanno ufficializzato poco fa l’arrivo del calciatore ex Nissa Davide Di Marco, difensore classe 1994. Oggi alle 18, intanto, amichevole contro il Cefalù di mister Minutella al “Ciccino Micale” di Capo d’Orlando.

Poker di acquisti per il Due Torri, che ha ufficializzato gli arrivi di quattro giovani giocatori: Gabriele D’Agati, portiere classe 1994, da due anni in forza all’Orlandina; Claudio Calafiore (1995), centrocampista, lo scorso anno al Mazzarrà; Giuseppe Duro (1996), centrocampista proveniente dal settore giovanile della Panormus; vestirà la maglia biancorossa anche l’attaccante Francesco Maggioloti, classe 1994, nella passata stagione 13 presenze e 3 reti col Taormina. Nel frattempo, la squadra di Alacqua nel pomeriggio di ieri ha regolato in amichevole la Mamertina per 2-0, grazie alle reti di Alizzi e Cariolo.

Di nuovo sul mercato la sfortunata Tiger Brolo, che ha perso per infortunio Bonaffini e Oliveri e per motivi personali il difensore Inguglia. Il ds Magistro si è comunque dato subito da fare, bloccando il forte centrale difensivo Pettinato, ex Igea Virtus, e l’attaccante ex Kamarat Margarini, classe 1995 e già ieri in gol nell’amichevole che i gialloneri hanno disputato contro il Randazzo. Per la cronaca, la gara si è conclusa con il punteggio tennistico di 6-0. Oltre Margarini, in gol Calabrese (2), Biondo, Elamraoui e Buda.

Infine, sempre nel pomeriggio di ieri, il Rocca ha battuto a fatica per 1-0 un volitivo Sinagra. Al “Nuovo Comunale” i biancazzurri si sono imposti grazie ad una rete del giovane palermitano Ceraulo, attaccante in prova con i “leoni”, servito splendidamente dal fantasista Iuculano. Domani altra amichevole per la compagine di Bongiovanni che, a porte chiuse, sfiderà tra le mura amiche l’Igea Virtus di Pasquale Ferrara, prima della presentazione ufficiale che avverrà in serata durante il “Rocca Day”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close