ipsaro-maurizio2

C. d’Orlando: Maurizio Ipsaro dopo 20 sul campo da atleta, oggi allenatore

ipsaro-maurizio2
In Casa Esperia fervono i preparativi per la stagione 2013-2014 (la quarta in A2, la terza consecutiva) , la dirigenza rosanero sta lavorando sottotraccia ma in maniera febbrile per allestire un ottimo organico capace di ben figurare in un torneo che si preannuncia equilibrato ed appassionante . Se nella passata stagione il finale era già scritto ancor prima di cominciare (la supercorazzata Albatro ha asfaltato la concorrenza sin dalle prime battute…) , la stagione che si appresta a prendere il via non ha ancora espresso una vera e propria favorita.

Se in pole position c’è l’Haenna che è stata l’unica seria antagonista dei siracusani il lotto degli outsider è folto e molto agguerrito. Alcamo, Kelona , le neopromosse Valens e Scicli promettono scintille ed in questa preannunciata bagarre ha intenzione d’inserirsi anche la formazione rosanero.

La prima mossa ufficiale del sodalizio di Piazza Matteotti  riguarda la guida tecnica , ad affiancare Francesco Lenzo promosso direttore Tecnico, sarà Maurizio Ipsaro Passione  che tolta la maglia numero otto che ha vestito ininterrottamente dal 1994 ha accettato con entusiasmo questa nuova sfida. Un giusto riconoscimento ad un’atleta diventato negli anni (insieme all’inossidabile capitano Fragapane) un simbolo della società rosanero. “ Avventura difficile ed affascinante – dichiara il neo tecnico- ma che affronto con grande umiltà e con la voglia di fare bene. Il primo obbiettivo è quello di ridare entusiasmo a tutto l’ambiente dopo una stagione piena di alti e bassi. Con il direttore Tecnico abbiamo già sviluppato alcuni punti su cui lavorare ,  l’obiettivo maggiore è riuscire a sviluppare un’identità di gioco ben precisa e che si sposi con le caratteristiche tecniche dei nostri atleti , su cui poi costruire i risultati. Passare dal campo alla panchina non è mai facile ,  ma le difficoltà non mi hanno mai scoraggiato , anzi ritengo possano essere uno stimolo in più. Il resto devono mettercelo i ragazzi , so che hanno voglia di riscatto …mi aspetto che le parole si tramutino in fatti”.  A motivare la scelta il vicepresidente Genovese:-“ Scegliere Maurizio , è la naturale prosecuzione di un progetto che parte da lontano, e di cui proprio il nostro “barone” è stato uno dei maggiori artefici .La sua preferenza non rappresenta solo una scelta tecnica ,ma soprattutto umana. Incarna alla perfezione lo “spirito esperia”  e siamo sicuri che ci saprà regalare grandi soddisfazioni”.  Sciolto il nodo tecnico  , la società ha ufficializzato anche l’inizio della preparazione atletica che prenderà il via Lunedì 26 Agosto . La truppa paladina avrà così 41 giorni per assimilare il credo atletico e tattico del tandem Lenzo-Ipsaro prima dell’esordio in campionato che prenderà il via il 6 Ottobre. Nel frattempo la dirigenza rosanero continua a muoversi sul mercato per puntellare al meglio il telaio della formazione paladina , ed a giorni potrebbero arrivare le prime buone notizie.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close