Ciribeni

C. d’Orlando: l’Orlandina ingaggia Leonardo Ciribeni

Ciribeni
È quasi completo il roster dell’Orlandina Basket, che inizierà il 6 ottobre a Brescia il suo campionato di Legadue Gold. Ingaggiato con un contratto annuale (con opzione per il secondo anno) il giovane classe ’92 Leonardo Ciribeni, nell’ultima stagione a Riva del Garda, in DNB.

Leo Ciribeni, nato a Sant’Elpidio a Mare il 10 maggio del 1992, è una guardia di 1.92 metri, con grande personalità, ottime percentuali al tiro e grandi qualità difensive. Prodotto del vivaio della Scavolini Pesaro, dopo le giovanili nel club marchigiano (con cui vince il campionato nazionale under 17 nel 2008/2009), nel 2010/2011 gioca il suo primo anno da senior nel Basket Fossombrone in B Dilettanti, mettendo a referto 11.4 punti e 4 rimbalzi in 26.4 minuti a partita durante la regular season e 11.7 punti e 3 rimbalzi di media nei playoff.

Nella stagione successiva il passaggio in DNA alla Romana Chimici Anagni, con la quale fa registrare medie di 5.9 punti e 2 rimbalzi in 15.6 minuti di gioco. Nel 2012/2013 va a giocare a Riva del Garda in DNB, rendendosi protagonista di un campionato con 15.1 punti, 3.8 rimbalzi, 1.2 assist, 1.8 recuperi, il 60% da due e il 34% da tre in 32.6 minuti di media.

Arriva adesso per Leonardo la grande opportunità con l’Orlandina Basket, che gli permetterà di fare il suo esordio nella seconda serie nazionale. Ciribeni sarà importante anche in chiave regolamento visto che, con la nascita della nuova Lega Nazionale Pallacanestro, dal 2013/2014 tre dei sette italiani a referto dovranno essere under 23 (pena il pagamento di un “supplemento” e l’impossibilità di usufruire degli incentivi economici previsti per i club che puntano di più sui giovani).

ciribeni_big

Soddisfatto il direttore sportivo Giuseppe Sindoni, che aggiunge un altro prezioso tassello al roster della prossima stagione. “Sono molto contento che Leonardo abbia accettato con grande entusiasmo la nostra proposta. È stato uno dei migliori esterni del campionato di DNB – ha detto il DS dell’Orlandina – e viene da una scuola di pallacanestro importante. Porterà brio e buone capacità di uno contro uno uscendo dalla panchina”.
Per completare il roster il DS dovrà scegliere due italiani, un senior ed un under 23.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close