admin-ajax

Brolo: ecco il mercato della Futura

admin-ajax
La stagione calcistica è alle porte e anche la Futura Brolo che milita nel campionato di prima categoria attende che i calendari degli incontri vengano ufficializzati per scoprire le squadre da affrontare. Potrebbero aprirsi diversi scenari possibili e fra le novità figurano due nuove compagini: l’Acquedolcese e il Tortorici. Intanto, il DS Beano, che si sta  operando per trattenere i giocatori già protagonisti nella scorsa stagione, cerca anche sul mercato degli inserimenti per rendere la rosa ancora più competitiva. Quindi assicuratosi la riconferma di pedine fondamentali come Vincenzo Fazio, si lavora sugli altri elementi di buon spessore quali Giuseppe Masi, quest’ultimo punto fermo del centrocampo anche nelle passate stagioni.

L a scelta della Futura, inoltre, è quella di tentare di riconfermare quei giocatori giovani, che nella scorsa stagione hanno dimostrato di essere già pronti anche per categorie superiori come Alessandro Svelti e Basilio Condipodero. Novità molto interessanti potrebbero arrivare in seguito ai contatti con giovani talentuosi che per loro vicissitudini potrebbero decidere di fare la differenza in 1° categoria dopo aver ben figurato nelle serie superiori, Massimiliano Arasi e Salvo Scolaro saranno l’icona che potrebbe coronare una campagna acquisti oculata ma ben organizzata.

Non bisogna dimenticare, tuttavia, che mister Ricciardello può contare anche su un settore giovanile di tutto rispetto, infatti lo scorso anno gli Allievi di calcio a 5 si sono laureati vice campione d’Italia e proprio fra questi arriveranno alla sua corte il portiere Domenico Siragusano, figlio del celebre Giuseppe Siragusano noto nell’ambiente calcistico brolese e nebroideo con l’appellativo di “Mayer”, Vincenzo Scarvaci, che ha già fatto vedere le sue doti calcistiche in qualche spezzone di partita del precedente campionato ed Eros Cicirella, altro giovane interessante.

La nuova squadra della Futura Brolo comincia quindi a prendere forma, migliorando le carenze e incrementando i punti forti, ma soprattutto, puntando ancora una volta a fare un campionato da protagonista.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close