20130805_202752

Calcio: tripla “G” per il Due Torri, il Rocca ingaggia Fabrizio Bontempo. I movimenti delle messinesi

20130805_202752

Un mercato caldissimo, in tema con il clima del mese di agosto. Continuano le operazioni e le trattative per le messinesi impegnate nei più importanti campionati dilettantistici regionali e non. Andiamo a dare uno sguardo alle ultime novità.

Si comincia da Gliaca di Piraino, dove il Due Torri cala il tris di “G” con la conferma del capitano Peppe Guido e gli arrivi di Antonio Gaglio e Antonino Grippi. Per il capitano dei biancorossi è stata una scelta di cuore, viste le tante offerte piovutegli addosso nelle ultime settimane. Antonio Gaglio, jolly classe 1993, e Antonino Grippi, terzino classe 1994, arrivano entrambi dalla Tiger Brolo e saranno due pedine molto importanti per i pirainesi, che hanno anche rinnovato il rapporto di collaborazione con il difensore classe 1995 Fantino. Si attende adesso la firma del bomber Riccardo Ancione e l’arrivo di qualche centrocampista di qualità per affrontare il campionato di Serie D, torneo al quale, è ormai certo, il Due Torri prenderà parte.

Spostiamoci in Eccellenza, dove il Rocca di Capri Leone ha reso noto l’ingaggio del forte difensore Fabrizio Bontempo (foto). Dotato di un ottimo piede sinistro e di una tecnica sopraffina, il ragazzo di Capo d’Orlando può ricoprire indifferentemente il ruolo di centrale difensivo e di terzino sinistro. All’occorrenza, Fabrizio è in grado di disimpegnarsi anche a centrocampo. Prima di approdare al Rocca, Bontempo ha vestito le casacche di As Capo d’Orlando, Torrenovese e Tiger Brolo, squadra di cui è stato capitano fino alla scorsa stagione. Queste le sue prime parole in biancazzurro: «Dopo aver militato per cinque anni nella Tiger Brolo, oggi sono qui a vestire la maglia biancazzurra al suo esordio in Eccellenza. Questa cosa mi riempie di soddisfazione ed entusiasmo, anche perché mi ritrovo a giocare con compagni già avuti in passato. Ringrazio vivamente il presidente, il ds, la dirigenza tutta e il mister Bongiovanni per avermi voluto nei loro progetti. Sono pronto a cominciare questo campionato con il massimo impegno per conseguire ottimi risultati. Ai miei nuovi tifosi dico solo “Forza Rocca!”».

Arrivi anche in casa Igea Virtus Barcellona. I giallorossi nei giorni scorsi hanno infatti ufficializzato le acquisizioni di Longo e Cacciotto. Antonino Longo, attaccante classe 1993 con un passato nella Berretti del Milazzo, proviene dal Villafranca. Dalla Giovanile Rometta è stato invece prelevato il centrocampista Giuseppe Cacciotto, classe 1996 che vanta anche la convocazione nella Rappresentativa Regionale. In più, nelle prossime ore il club del presidente Grasso dovrebbe assicurarsi le prestazioni dell’attaccante Cannavò.

In Promozione, inarrestabile il Città di Milazzo, che ha annunciato il colpaccio Sansan Hien. Nato il 15 luglio del 1989, Sansan Hien è un attaccante proveniente dalla Costa D’Avorio. Hien è un centravanti rapido con uno spiccato senso del gol ma può ricoprire anche il ruolo di punta esterna. Ha debuttato da giovanissimo nel massimo campionato della Costa D’Avorio, vestendo le maglie di Stadè d’Abidjan e Sewè Sports de San Pedro. Nel 2010/2011 è ingaggiato dalla Vigor Vespri, formazione militante nel campionato di Promozione. La stagione successiva si accasa alla Parmonval (Eccellenza) realizzando 10 reti fra Campionato e Coppa Italia. Nel 2012/2013 si trasferisce all’Atletico Corleone, compagine con la quale disputa un campionato da protagonista, siglando ben 14 gol in 19 partite giocate e contribuendo in maniera decisiva alla salvezza della sua squadra. Nella giornata di ieri l’atleta ivoriano ha svolto la prima seduta di allenamento con i nuovi compagni sotto la guida di mister Granata.

Chiudiamo con la Ciappazzi di Terme Vigliatore, che è scatenata sul mercato. Dopo i tanti acquisti resi noti nelle ultime settimane, la squadra di mister Papale ha rinnovato i contratti di giocatori chiave come Donato, Giaimo, i cugini Salvatore e Giuseppe Cagigi e soprattutto Leone, ormai definitivamente ristabilitosi dall’infortunio al ginocchio. Anche il portiere Drago, già ceduto al Mazzarrà, rientrerà per suo preciso desiderio alla base, dopo la questione “discarica”. In più, dal Patti arriveranno Laurà, Spanò e Lo Piano, cioè un attaccante, un difensore e un esterno. Nonostante qualche piccolo problema economico, dunque, la Ciappazzi è pronta a dare battaglia a Città di Milazzo e Cefalù in un campionato di Promozione che, salvo ripescaggi dell’ultim’ora, si preannuncia avvincente come tutti gli altri tornei di categoria superiore.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close