3vergChiesa2

Tortorici: al via la “festa delle tre vergini”

3vergChiesa2
La festa delle tre vergini si svolge la prima domenica di agosto nel feudo Acqua Santa, a Tortorici, appartenuto una volta alla famiglia Cupane ed ora acquisito dall’Azienda Forestale. La località, a quota 1300 m. sulla sponda destra del fiume Flascio, si può raggiungere a piedi, a cavallo e con auto che bisogna posteggiare a circa 500 m. dal luogo in cui sorge la Chiesa. Il giorno della festa l’assai cortese corpo forestale con i propri mezzi trasporta gli impediti anche in questo ultimo tratto che è sbarrato da un cancello. La Chiesa, quella antica diroccata e quella nuova quasi ultimata, si trova in prossimità della casa forestale che occupa il demolito filare di case nelle quali dimoravano pastori e contadini nel periodo della semina del grano e della raccolta. All’interno di queste case venivano lasciate delle derrate a disposizione di qualche sprovveduto che si fosse fatto cogliere in alta montagna dalle intemperie o dalla neve senza poter raggiungere l’abitato.

3vergChiesa

A circa 600 m. più in alto si trova una cappelletta ( “a casotta”) composta di due vani. Nel primo è stato realizzato un pozzetto con arco semi circolare che contiene dell’acqua giallastra, verosimilmente di natura sulfurea, che gorgoglia quando il pellegrino si inginocchia in preghiera con animo puro. Nella seconda si trovano gli ex voto: trecce di capelli, nastri, abiti, stampelle ed altro.La casotta è stata costruita perchè, come narra la leggenda, il Maligno massacrò in quel luogo tre giovani vergini uccidendone due e ferendo la terza che scampò al massacro solo per il pronto intervento del padre che si trovava poco lontano. Nel punto in cui le vergini caddero, avendo resistito alle insane voglie del diavolo, affiorò l’acqua miracolosa che i pellegrini, spesso, portano a casa in ampolle. Pochi anni fa alcuni soci del Cenro di Storia patria dei Nebrodi, unitamente al parroco della Parrocchia di S.Nicolò di Bari, si sono fatti carico del restauro della cappella che versava in stato di assoluto abbandono e degrado.

treVerginelle01

E’ meta di pellegrinaggio (la maggior parte dei devoti provengono dai paesi di Maniace,Tortorici ma anche da Maletto e da Bronte ) delle donne che hanno fatto voto. Accompagnate da tre vergini, a piedi nudi giungono al pozzo ed enunciano la propria supplica nella speranza che l’acqua bolla nuovamente in segno di ascolto. l’Asd Extreme Naso (squadra ciclistica dilettantisca sportiva) ha organizzato una scursione a 2 ruote,  naturalmente, per chi volesse partecipare il raduno sarà presso  il BAR LIBRIZZI TORRENOVA domenica 04 Agosto alle ore 6:00.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close