Sant'Angelo di Brolo3

S. Angelo di Brolo: donati gli organi di Pippo Casaletti

Sant'Angelo di Brolo3

Pippo Casaletti aveva 52 anni, apprezzato profesionista, da sempre lavorava a Brolo dove era stimatissimo. Uomo attento alla vita ed alla politica, consigliere e assessore comunale di una Sant’Angelo di Brolo in crescita, un amico per tanti… La sua morte, improvvisa e spiazzante ha lasciato attonita un’intera comunità. La scomparsa prematura è avvenuta a causa di un aneurisma che lo ha stroncato senza possibilità di cura.

Con un gesto d’amore i suoi familiari, accogliendo una sua volontà, hanno donato gli organi all’istituto Ismet di Palermo.

La scelta compiuta dalla famiglia Casaletti ha ottenuto il commosso plauso dell’intero paese.  Tanti i ricordi e i pensieri che gli amici di una vita  hanno voluto dedicare a Pippo Casaletti, ribadendo quanto possa essere generoso dare un pezzo di se per aiutare il prossimo a rinascere.

Il responsabile della cultura di S.Angelo di Brolo Francesco Marcello Scorsone, unitamente all’ex vice sindaco Gianni Giuffré stanno già pensando a una “mostra” che sensibilizzi riguardo al tema della donazione degli organi.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close