omaggio

Sant’Agata M. llo: Inaugurazione “Collettiva Pittori dei Nebrodi”

omaggio

E’ stata inaugurata ieri a Sant’Agata Militello, nella disarmante bellezza che solo il castello Gallego sa regalare, l’inaugurazione della “Collettiva Pittori dei Nebrodi”. Madrina d’onore della serata Giusy Buscemi (miss Italia 2012) che, insieme alle autorità presenti, ha tagliato (slegato in questo caso) il nastro. L’Ass. ne Rocca Bianca che ha fortemente voluto ed organizzato questa iniziativa culturale, col patrocinio del Comune, spiega con le parole del maestro d’arte, Pietro Cordici: “Questa mostra è dedicata alla donna e alla bellezza femminile, ci sono 50 pittori dei Nebrodi che espongono tele di vario pregio artistico. Si è voluto fare di Sant’Agata, dal punto di vista artistico, il luogo centrale dei Nebrodi, sono molto contento di questa manifestazione e della sua location”.

mostra

Soddisfazione espressa anche dal Sindaco Sottile con l’entusiasmo che solo un sorriso di vero compiacimento può dimostrare, anche perchè “questa manifestazione è – dichiara alla stampa- la ciliegina che arriva all’indomani della presentazione del Cartellone delle Manifestazioni Estive. Oggi abbiamo avuto l’onore di aver qui una donna splendida che ha fatto da cornice a questa iniziativa, in questo altrettanto splendido luogo che è il Castello. La mostra è dedicata alle donne; la presenza di Miss Italia rafforza il legame tra la bellezza e la pittura, l’arte in generale”.

mostra5

La madrina Giusy Buscemi, pur essendo la rappresentante sicuramente più significativa della bellezza femminile italiana, ha dimostrato, con le sue dichiarazioni, una rara sensibilità artistica, che le fa onore: “Sono molto contenta di partecipare ad eventi come questi. Tante volte si critica la bellezza. Penso che l’Italia sia un paese che ha come parola chiave la bellezza. La bellezza è all’insegna dell’Italia. Questa sera c’è un binomio perfetto tra bellezza ed arte”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close