sant_agata_militello_N

S. Agata M. llo: non tutto è perduto per il tribunale, approvato disegno di legge Mancuso-Malan

sant_agata_militello_N

La seconda Commissione Giustizia del Senato ha discusso il Disegno di legge a firma dei senatori del Pdl Bruno Mancuso e Lucio Malan.

I componenti della commissione, all’unanimità, hanno votato favorevolmente all’approvazione del disegno di legge di proroga della  riforma della geografia giudiziaria. Una decisione in controtendenza rispetto al piano di riorganizzazione delle sedi giudiziarie italiane così come concepito dalla riforma Monti, che determinerebbe la cancellazione di presidi di legalità e giustizia indispensabili in alcune zone del paese, come il territorio dei Nebrodi, che ne resterebbe totalmente privo.

“Dobbiamo a tutti i costi  contrastare il tentativo di cancellare dal territorio dei Nebrodi presidi giudiziari assolutamente indispensabili per garantire l’accesso alla giustizia per tutti i cittadini – ha dichiarato Mancuso –  ed evitare pericolosi allungamenti dei processi e disfunzioni giudiziarie lesive di un diritto che dovrebbe essere uguale per tutti i cittadini italiani”.

L’esito del voto in commissione giustizia al Senato è stato accolto con grande soddisfazione dal  senatore Bruno Mancuso, deciso a condurre fino in fondo la battaglia. E’ presto per cantar vittoria, naturalmente, ma se dopo  il voto favorevole all’unanimità in commissione giustizia al Senato,  il disegno di legge Mancuso-Malan potesse approdare con voto favorevole in Aula per la definitiva approvazione potremmo non considerare più il 13 Settembre come la data di “morte” del Tribunale di Sant’Agata Militello.
Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close