enzo_sindoni_pp

UDIENZA SINDONI: RINVIO PER IMPEDIMENTO DEL DIFENSORE


E’ stato rinviato al 16 marzo 2012 il processo per presunta evasione fiscale di Enzo Sindoni, in qualità di rappresentante legale dell’Orlandina Basket, per un importo di circa 438mila euro nel solo 2007. Il rinvio è stato determinato da un impedimento dell’avvocato difensore, Carmelo Occhiuto. Il legale sarebbe infatti a Roma presso la Cassazione. L’accusa per l’attuale sindaco di Capo d’Orlando è di “aver, quale rappresentante legale della ditta Orlandina Basket…relativamente all’anno d’imposta 2007, omesso il versamento dell’imposta sul valore aggiunto, dovuta in base alla dichiarazione annuale, per un ammontare complessivo pari a € 438.131,00. Fattispecie aggravata dalla recidiva reiterata”. Contestati dunque gli articoli 99 del codice penale e 10 ter del decreto legislativo 74 del 2000. La vicenda in questione riguarda gli stessi anni dell’esclusione della società paladina dai campionati di basket mentre era in procinto di partecipare alla quarta stagione consecutiva di serie A.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close