G. Bontempo

Calcio: Fascetto all’Orlandina, Giacomo Bontempo è del Rocca

G. Bontempo

Colpi grossi in casa Orlandina e Rocca di Capri Leone. La società del presidente Massimo Romagnoli ha infatti definito il passaggio in biancazzurro del difensore Fascetto, mentre i caprileonesi hanno ufficializzato l’arrivo del centrocampista Giacomo Bontempo (foto).

Tramite comunicato ufficiale, il club paladino ha confermato la felice conclusione della trattativa che ha portato a Capo d’Orlando il centrale di difesa Francesco Fascetto, l’anno scorso in forza al Palazzolo. Classe 1983, dotato di un eccellente sinistro e di un fisico poderoso, Fascetto rappresenta l’ennesimo capolavoro del ds Marco Cirillo, che sta conducendo un mercato impeccabile, in virtù anche di un budget relativamente limitato per la categoria. Fascetto vanta una grande esperienza ad alti livelli e ha vestito in passato le maglie di Giarre, Modica, Paternò, Acireale e appunto Palazzolo.

Giornata molto intensa anche a Rocca di Capri Leone, dove il ds Germanotta ha messo a segno il primo colpo in entrata da parte dei “leoni” neopromossi in Eccellenza. Nella tarda serata di ieri è stato infatti definito l’acquisto del centrocampista centrale Giacomo Bontempo. Regista dai piedi buoni, grande specialista dei calci piazzati e scuola Venezia, il talento classe 1987 originario di Sant’Agata Militello ha militato nelle fila dell’Udinese, dell’Acireale, del Sapri, del Siracusa, del Paternò, dell’Aci Catena, dell’Orlandina e infine della Tiger Brolo, squadra da cui proviene, accumulando una grandissima esperienza nonostante la ancora giovane età e calcando i campi di Serie C1, D ed Eccellenza.

Queste le prime parole del nuovo mediano del Rocca: «Sono davvero felicissimo di vestire la casacca del Rocca. Erano due anni che la società mi cercava ma non c’erano mai state le condizioni giuste per chiudere un accordo, questo matrimonio però “s’aveva da fare”, era solo questione di tempo. Vengo da due anni buoni ma non eccezionali a Brolo, chiusi non al top, e per questo ho molta voglia di riscattarmi a livello personale. Spero di dare fin da subito il mio contributo alla squadra e di raggiungere gli obiettivi che la società si è prefissata. Credo questa sia la scelta migliore per me e per il mio futuro e non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura».

Il Rocca ha inoltre reso noto che nella prossima stagione i giovani Fazio, Smeriglia, Maniaci, Di Giandomenico, Sgrò e Pettignano continueranno a far parte della rosa che si prepara a disputare il primo campionato di Eccellenza nella storia della compagine caprileonese.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close