tortoricipaese

Tortorici: inaugurata la giunta digitale. Niente più carta per gli atti ufficiali

tortoricipaese
Niente più cartelle, fogli volanti e allegati sul tavolo della Giunta, ma un monitor su cui vengono visualizzati tutti gli atti e i documenti necessari. Con la prima seduta di luglio il Comune di Tortorici ha inaugurato la Giunta digitale, un importante processo di innovazione informatica e de-materializzazione. L’iter di approvazione delle delibere e presto di tutti gli altri atti amministrativi del Comune di Tortorici, è così gestito interamente in digitale e con pieno valore giuridico ed amministrativo supportato dalle recenti norme introdotte dal Codice dell’Amministrazione Digitale. Sparisce completamente il cartaceo e spariscono soprattutto le fotocopie, non solo nella seduta di Giunta ma in tutto il processo di preparazione degli atti e della loro approvazione, grazie a un sistema informatico integrato e all’apposizione della firma digitale.

Si otterrà un risparmio consistente di carta, ma soprattutto si guadagnerà in funzionalità, tempestività, precisione, sicurezza e riservatezza.

Il nuovo sistema di gestione digitale delle delibere, si avvale della firma digitale per tutti i tipi di approvazione, vale a dire: proposta, pareri tecnico e contabile; approvazione definitiva della delibera durante la seduta di Giunta (firma forte, con l’utilizzo della CNS-Carta Nazionale dei Servizi). Uno dei vantaggi della firma digitale è che il documento sul quale deve essere apposta, non deve circolare tra gli uffici interessati con inutili tempi morti e rischi di smarrimento e deterioramento degli atti, ma l’acquisizione delle diverse firme può avvenire contestualmente. Inoltre, il sistema delle delibere digitali è integrato con le piattaforme informatiche del protocollo, della contabilità finanziaria e con la procedura di pubblicazione ufficiale in uso già ai messi. Infine, con la PEC (Posta elettronica certificata), già attiva in Comune da diversi anni, è possibile trasmettere gli atti ufficiali (per esempio ai Consiglieri comunali) in modo rapido e sicuro.

Già giovedì scorso, il sindaco Rizzo Nervo ed i suoi assessori hanno tenuto la prima Giunta digitale durante la quale hanno esaminato gli atti da approvare sul monitor di una postazione informatica e hanno firmato tutto con i dispositivi di firma in loro dotazione. Al termine della seduta le delibere erano praticamente pronte e già pubblicate all’albo pretorio, quasi in tempo reale.

Queste importanti novità sono state fortemente volute dal sindaco Carmelo Rizzo Nervo che ha realizzato così uno degli obiettivi programmatici della sua Amministrazione. “Siamo tra i primi comuni d’Italia ad attuare il processo amministrativo delle delibere in modalità interamente digitale. E’ un modello organizzativo – ha concluso il Sindaco – che ci permette di abbattere notevolmente i costi e di fare ancora più attenzione alla qualità del risultato. Oltretutto la nuova procedura va a tutto vantaggio dei cittadini, che potranno accedere agli atti, una volta pubblicati, in modo ancora più semplice e completo”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close