Villa_Piccolo

C.d’Orlando: a Villa Piccolo si aprono “Le Porte del Sacro”

Villa_Piccolo

Nella splendida cornice della Casa Museo Villa Piccolo a Capo d’Orlando, è stata presentata questa mattina alla stampa la duplice mostra d’eccezione degli artisti Tahar Ben Jelloun ed Ettore de Conciliis. Presenti all’incontro il Presidente della Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella, Carmelo Romeo, i consiglieri Aurelio Pes e Alberto Samonà, il consigliere comunale Alessio Micale e Lorenzo Zichichi de “Il Cigno GG Edizioni”.

L’evento unico e gratuito, promosso dalla Fondazione Piccolo, è stato curato dal consigliere Aurelio Pes e reso possibile grazie all’impegno di Lorenzo Zichichi e degli artisti che hanno voluto, in questo modo, donare questa importante iniziativa, a stostegno della Fondazione.

Le due mostre “Écrire peindre” di Ben Jelloun e “Dolce Acqua” di de Conciliis, che verranno aperte al pubblico questo pomeriggio alle 19, avranno il compito di aprire la stagione estiva della rassegna “Le porte del Sacro – Artisti per Villa Piccolo”.

“Artisti per Villa Piccolo”, è, quindi, il titolo della 4^ edizione della kermesse di eventi che da luglio a settembre animeranno la Casa Museo e l’incantevole parco della Villa. Un titolo non scelto a caso, ma che piuttosto riprende quel “Manifesto degli Artisti” sottoscritto da tante personalità del mondo della cultura, nazionale ed internazionale, quando all’indomani dell’approvazione della “famigerata” “Tabella H” da parte del Governo Regionale, i responsabili della Fondazione Piccolo avevano annunciato la possibile chiusura della Casa Museo per la mancanza di adeguate risorse economiche.

Tuttavia, anche quest’anno le “Porte del Sacro” si apriranno ad una serie di eventi di rilevante importanza ed interesse culturale: così mostre, presentazioni di libri, concerti e documentari faranno da protagonisti in questa 4^ kermesse estiva curata dalla Fondazione.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close