teatro antico tindari_pp

Patti: estate targata “Tindari Festival”. Sabato la presentazione degli eventi

 

teatro antico tindari_pp

Anche quest’anno l’estate pattese sarà targata “Tindari Festival”. Il programma dell’affascinante kermesse di teatro e musica, giunta alla sua 58esima edizione, sarà infatti reso noto sabato 6 Luglio attraverso una conferenza stampa che si terrà alle ore 11 nel giardino del noto locale 111, cui prenderanno parte il sindaco Aquino, in quanto assessore a Cultura e Spettacolo, e la direttrice artistica del festival, Anna Ricciardi.

Nel frattempo, però, ecco le prime indiscrezioni sui grandi nomi che tra luglio e agosto si alterneranno sui tre palchi del teatro antico di Tindari, di Patti Marina e di piazza Marconi. Il 10 agosto al teatro greco arriva, in versione acustica, la musica di Alessandro Mannarino. Il talentuoso cantautore romano avrebbe dovuto esibirsi a Tindari l’anno scorso nell’ambito del “Circuito del Mito”, appuntamento poi saltato e riproposto con forza quest’anno dalla direttrice artistica e dal primo cittadino. Sempre ad agosto sorpresa assoluta con la grande musica di Gino Paoli accompagnato dal musicista Danilo Rea. E poi, naturalmente, spazio al teatro classico e alla drammaturgia moderna: anche quest’anno, infatti, si rinnova la collaborazione con il Teatro dei Due Mari che riproporrà l’ormai celebre “Alba a Tindari” e altri interessanti appuntamenti. E ancora, nel bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi coro e corpo di ballo del Massimo di Palermo porteranno a Tindari la “Settimana verdiana”.

Per ciò che concerne gli altri grandi appuntamenti sul territorio, da segnalare su Patti Marina la presenza, a ridosso di ferragosto, di uno tra Roy Paci, Marlene Kuntz e Motel Connection, mentre su Patti centro si sta lavorando per l’ingaggio, in occasione della festa patronale di Santa Febronia, della Pfm, storica band di Fabrizio De Andrè, anche se il cachet al momento appare un po’ proibitivo. E come per il 2012 si punterà, attraverso l’organizzazione di manifestazioni culturali, alla valorizzazione di siti come l’ex convento di San Francesco e Villa Pisani. Qui in particolare sarà organizzato un evento interamente dedicato al regista e attore teatrale Massimo Mollica, da poco scomparso e che molto ha dato a Tindari e al suo teatro tanto da essere considerato un pattese d’adozione. Altre sorprese verranno svelate durante la conferenza stampa dei prossimi giorni.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close