Super Pippo

Calcio: Orlandina tra conferme e nuovi arrivi, Falanca colpo Tiger, Rocca e Due Torri al lavoro

Super Pippo

Luglio si avvicina e il calciomercato impazza in Serie D ed Eccellenza. Tante voci, tra conferme e smentite, si rincorrono nei corridoi di tutte le società più importanti del comprensorio.

A Capo d’Orlando, l’Orlandina del presidente Romagnoli, sistemato l’organigramma societario, ha iniziato a muoversi dal punto di vista tecnico. Confermata da tempo la presenza in panchina di mister Raffaele, il ds Cirillo è già al lavoro per rinforzare una squadra che nella passata stagione ha vinto con merito il campionato di Eccellenza. Il primo acquisto ufficiale dei paladini neopromossi in Serie D è Mariano Russo, forte difensore ex Igea Virtus. Con un passato in C2 e tanta esperienza in CND, Russo è considerato uno dei giocatori più forti nel suo ruolo di tutto il panorama dilettantistico ed è certamente un grande innesto per la formazione biancazzurra. Facendo un passo indietro, in settimana il club orlandino ha ufficializzato il rinnovo del centrocampista Santino Privitera e degli attaccanti Salvatore Mincica e Filippo Crinò. Proprio “Super Pippo” (foto) è stato il goleador principe della promozione paladina con 20 marcature. In dirittura d’arrivo sembrano essere anche le trattative per il centrocampista macedone Ismet Hasani e per il portiere Marco Caserta.

Grandi movimenti per la Tiger Brolo di mister Santino Bellinvia, con il ds Magistro che ha praticamente chiuso l’acquisizione delle prestazioni sportive di Sebastiano Falanca, ex Orlandina e sicuro difference maker per la categoria. Domani l’ufficialità. Preso l’esterno sinistro Laquidara dal Taormina e confermati il portiere Salvatore Fagone e il bomber Tindaro Calabrese, nei prossimi giorni dovrebbero essere resi noti altri due acquisti importanti per centrocampo e attacco. I gialloneri lavorano a fari spenti ma con grandissimi risultati.

Sul fronte mercato tutto tace invece in casa Due Torri. Mister Alacqua aspetta una riconferma più che gradita dopo due ottimi terzi posti alla guida dei biancorossi. Nel frattempo i pirainesi fanno un pensierino anche al ripescaggio in Serie D, categoria sognata fino a pochi giorni fa e scivolata via dalle mani dei siciliani solo nella finale nazionale d’Eccellenza contro il Torrecuso. Nel caso in cui la richiesta di ripescaggio andasse a buon fine, la società non farà comunque pazzie e proseguirà con il gruppo “storico” che ben ha figurato nelle passate stagioni.

A Rocca di Capri Leone occhi puntati sulla guida tecnica. Negli scorsi giorni tanti incontri tra la società e il mister del miracolo Eccellenza, Calogero Vicario. La fumata bianca, però, non è ancora arrivata e per questo motivo il club caprileonese è ancora fermo sul mercato. Nel weekend si dovrebbe capire di più sulla panchina e di conseguenza sui giocatori che potrebbero interessare i biancazzurri, che ad oggi si stanno concentrando solo sugli juniores. Priorità paiono un attaccante e un giovane portiere da affiancare all’inossidabile Oreste Adamo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close