Manifesto rometta pp

Rometta: al via la seconda edizione delle “Giornate della Cultura”

Manifesto rometta pp

Tutto è ormai pronto per la seconda edizione delle ” Giornate della Cultura”. L’importante manifestazione romettese aprirà i battenti sabato 29 giugno e si concluderà domenica 30.
Sarà una due giorni ricca di iniziative culturali realizzate grazie all’importante impegno delle associazioni romettesi e del Comune di Rometta.

Le “Giornate della Cultura” verranno inaugurate sabato 29 alle ore 9,00, presso Piazza Stazione, dove si potrà assistere ad una mostra multimediale su “Rometta messinese”, un occhio sul passato e sui protagonisti del vecchio quartiere ferroviario. Sempre in Piazza Stazione saranno tanti e tra i più vari gli appuntamenti che si svolgeranno nel corso della giornata tra canto, danza , teatro e sport.

Sabato mattina, inoltre, alle ore 11,30, le associazioni della protezione civile saranno impegnate in una dimostrazione sulle potenzialità operative e i mezzi a disposizione del Dipartimento provinciale in caso di calamità naturali. Nel pomeriggio, invece, a partire dalle ore 15,00 si renderà omaggio alla SS113 con un corteo storico di auto e moto d’epoca, al termine del quale sarà inaugurata una mostra video-fotografica nella saletta della Villa Martina. Alle 21.30, si svolgerà un convegno sul mito della Targa Florio nella nostra provincia a cura del prof. Giuseppe Pitrone. La serata continuerà con intrattenimenti di musica live e danza.

Domenica 30 giugno si cambia location e gli eventi saranno ospitati nel centro storico di Rometta dove per l’intera giornata sarà possibile seguire delle visite guidate ai monumenti storici, tra cui ampia attenzione verrà dedicata alle Grotte Paleocristiane di Sotto S. Giovanni e alla Chiesa Bizantina.
Non mancheranno le classiche sfilate per le vie del “Giro dei Cappuccini’ della “Banda Musicale Città di Rometta” e del “Complesso Bandistico Città di Rometta”, mentre la sala consiliare ospiterà una mostra di oggetti e manufatti dei primi decenni del XX secolo e delle mostre fotografiche.
Infine, due tra gli appuntamenti più attesi come il Corteo Storico e la Corsa delle Botti, oltre a spettacoli di canti lirici e musica classica.

Anche il piccolo borgo di Sant’Andrea, domenica 30, farà da protagonista con una mostra sulle attività dell’Associazione Sabatina, rivolta in particolar modo alla tradizione dell’Evviva Maria che verrà accompagnata dalla degustazione della tradizionale fagiolata.
Ospite d’eccezione delle “Giornate della Cultura 2013” sarà l’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, Michela Stancheris.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close