DSC_1752

C. d’Orlando: piccoli attori alla scoperta delle tradizioni siciliane – Le foto

DSC_1752
Nel plesso di Vina, nell’ambito del “Laboratorio teatrale” sono state messe in scena due opere in lingua siciliana,  ‘U pisciaru ” e  ‘A mastra “,  tratte da “ U ME PAISI” della poetessa e caratterista Anita Saitta Basile, di Sant’Angelo di Brolo, le cui composizioni mettono in evidenza spaccati della vita quotidiana degli anni subito dopo la seconda guerra mondiale.

DSC_1738

DSC_1714

L’attività ha avuto come obiettivi lo stimolo e lo sviluppo di nuove e personali modalità espressive, l’aumentando dell’autostima, la conoscenza delle tradizioni del proprio ambiente, l’interpretazione di situazioni realistiche del passato, l’acquisizione della capacità di comunicare con sicurezza e disinvoltura in lingua siciliana.

DSC_1709

 

DSC_1731

 

I personaggi sono stati interpretati, guidati dal docente Carmelo Caccetta, dagli alunni Federica Ioppolo, Samuele Granata, Federica Rosella, Asia Reale, Giorgia Randazzo, Ludovica Destro, Silvia Maddalena, Claudia Battaglia, Pietro e Graziano Castrovinci, Fabio e Massimo Calanna, Giovanni Patroniti, che hanno dimostrato grande interesse e coinvolgimento, curiosità e desiderio di scoperta delle tradizioni del territorio.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close