parcheggio piazza caracciolo 02

C. d’Orlando: parcheggio selvaggio tra disagi e provocazioni

parcheggio piazza caracciolo 02
Arriva l’estate e come ogni anno anche l’indifferenza mista a maleducazione di automobilisti indisciplinati. Torniamo, ad esempio, su Piazza Caracciolo. L’occupazione legittima del suolo pubblico di un noto ristorante storico della cittadina non dovrebbe comportare problemi se tutti rispettassero le più elementari norme stradali. Invece ecco che pur di parcheggiare a pochi metri dalla spiaggia si posiziona la propria autovettura proprio dove non dovrebbe stare occupando, di fatto, l’unica possibilità di svolta per chi si immette nella Piazza entrando dal Lungomare Andrea Doria.

parcheggio piazza caracciolo 01

Praticamente impossibile fare inversione di marcia, come invece predisposto, perché ad occupare l’unico tratto di Piazza Caracciolo accessibile alle autovetture per tornare sul lungomare, ci sono delle automobili parcheggiate dai proprietari sicuramente distratti visto che non si sono accorti che ostruiscono l’accesso. Quindi immaginate due, tre, quattro auto che si immettono dalla litoranea nella famosa Piazza e trovano il passaggio ostruito una volta deciso di uscirne. Come posso venir fuori ? Imprecando e in retro marcia, nessun’altra soluzione grazie ad altri automobilisti che si credono più furbi, ma sono soltanto maleducati, che hanno deciso di ostruire il passaggio.

cartello handicap

Intanto il Comune di Capo d’Orlando ha proposto una iniziativa provocatoria e speriamo efficace contro l’occupazione illegittima dei parcheggi adibiti a portatori di handicap. “Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap! Capo d’Orlando è un paese civile”. Poche ma chiare parole che speriamo scoraggino chi, ma in questo caso non c’è bisogno di attendere l’estate perché anche durante l’inverno la maleducazione regna sovrana, penserà bene di parcheggiare in luoghi riservati ai portatori di handicap.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close