brolo

Brolo. Legata e rapinata. ma qualcosa non torna. I fatti al vaglio degli inquirenti

brolo

Legata e rapinata in pieno pomeriggio con accanto la figlioletta. Questo per sommi capi il riassunto delle ore di terrore trascorse nella popolosa contrada Piana di Brolo. Una giovane mamma, allertando i vicini di casa, è riuscita a chiamare le forze dell’ordine, raccontando di essere stata aggredita e rapinata mentre si trovava nella propria abitazione stesa sul letto per il consueto riposino pomeridiano. Con lei, ad assistere alla scena, la figlia minore, di pochi anni. La maggiore, invece, si trovava fuori con amici.

Pare che i malviventi abbiano legato la ragazza con delle corde elastiche, poi  minacciandola sembra abbiano preso oggetti e soldi trovati. La donna dice di non aver visto in volto i due uomini poiché avevano il volto coperto da un passamontagna, ma afferma che i due avessero una pronuncia straniera. La donna, sostiene, inoltre, che i due siano entrati tagliando una zanzariera. Anche se dalle prime indiscrezioni è trapelato che gli inquirenti non abbiano riscontrato alcun segno di effrazione. La donna, al momento, si trova all’ospedale di Patti per accertamenti insieme alla figlia. Pare che le condizioni di salute siano buone, eccetto l’evidente stato di turbamento psicologico della ragazza.

La concatenazione dei fatti, tuttavia, appare poco chiara e piena di buchi neri. Si cercano i segni di effrazione e si tenta di capire come mai, in pieno giorno, i vicini non abbaino avvertito alcun alcun rumore. Le forze dell’ordine, speravano di capirne di più dalle immagini del sistema di video sorveglianza installato in casa, ma a quanto pare era stranamente staccato.

Nell’appartamento ci sono al momento gli investigatori del Ris ed i Carabinieri chiamati dalla stessa ragazza. Il compito dei militari ora è stabilire la dinamica dei fatti, metterli in correlazioni con altri episodi similari, anche con i furti avvenuti e denunciati precedentemente in quello stabile e nella zona.

Pare, inoltre, che la casa della donna in passato aveva subito le attenzioni dei ladri per ben due volte. Gli inquirenti attendono che passi lo shock iniziale della donna per tentare di carpire più dettagli possibile.

 

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close