Porto-di-Capo-dOrlando2

C.d’Orlando: porto, ritirati i ricorsi

Porto-di-Capo-dOrlando2

Oggi, giovedì 13 giugno, nella stanza del presidente del consiglio comunale, Gianfranco Timpanaro, i firmatari dei tre ricorsi contro la revoca della concessione demaniale da parte della Regione ai proprietari di pontili operanti nel porto di Capo d’Orlando, hanno incontrato il legale del comune, l’avvocato Laura Trifilò, ed hanno annunciato che ritireranno gli atti presentati.

Dario Paterniti, rappresentate della Recoop Srl, una delle aziende aventi fatto ricorso, ha affermato: “I ricorsi saranno ritirati perché oggi abbiamo preso atto dell’impegno assunto dal Sindaco e dall’Amministrazione Comunale di tutelare le attività allo stato esistenti nello specchio di acqua del porto così come sancito nella convenzione tra Comune e le società porto turistico spa. La garanzia offerta dal comune consentirà già dalla prossima settimana la fruizione del porto e dei pontili fa venir meno il motivo del ricorso stesso.”

In udienza al di Tar di Catania per la trattazione dei ricorsi sul porto sia l’Avv. Laura Trifilò, che l’avvocato della Società Porto Turistico di Capo d’Orlando, Avv. Natale Bonfiglio, avevano insistito nella eccezione di competenza del Tar di Palermo che, secondo loro, doveva decidere al posto del Tar catanese, al quale si sono rivolti i ricorrenti. Al Presidente della Terza Sezione, Dr. Calogero Ferlisi, quindi, non è rimasto altro da fare che trasmettere i fascicoli dei tre ricorsi al Presidente del T.A.R. Sicilia, che deciderà con ordinanza motivata quale delle due sezioni dovrà esaminarli in sede cautelare.

Una notizia questa che ha spinto  i firmatari dei tre ricorsi  ad annunciare il ritiro degli atti presentati prima che arrivino a Palermo per la verifica di giurisdizione.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close