6

Santo Stefano C.: primo saggio corale Istituto Comprensivo

4
Sono riusciti ad emozionare tutti i presenti i piccoli alunni del coro dell’Istituto Comprensivo di Santo Stefano, che nella giornata di sabato si sono esibiti al cinema Glauco nel loro primo saggio corale.

Il coro della scuola, nato qualche mese fa per volere e per impegno di uno dei genitori dei bambini  il Sig. Lucio Volo, promotore dell’iniziativa, e affidato al maestro Vincenzo Perez affiancato dall’insegnante Fina Rindoni,  ha messo in atto una performance davvero strepitosa anche e soprattutto considerando il fatto che dietro c’è stato un lavoro impegnativo realizzato in pochissimo tempo.

Una bellissima occasione per salutare nuovamente, dopo la manifestazione al Palazzetto dello Sport, l’anno scolastico oramai concluso ma anche un modo per dare un arrivederci al Dirigente Scolastico, la Prof.ssa Sauastita Guta, giunta oramai alla fine della sua carica nell’Istituto Comprensivo stefanese.

E dal Dirigente scolastico, fiera dei suo bambini ma anche degli insegnanti che con il loro lavoro cercano e riesco sempre a fare e a dare il meglio, sono partite parole di speranza e di fiducia per il futuro. L’emozione della prof. Sauastita era veramente tanta, un’emozione mista ad orgoglio per questi bambini che ripagano sempre degli sforzi fatti e delle ansie, ovviamente presenti ogni qualvolta si inizia una nuova avventura.

Voi siete una grande risorsa– ha affermato il dirigente scolastico, rivolgendosi ai suoi piccoli alunni-non vi stancate mai di chiedere ai vostri insegnanti tutto quello che vi necessita perché loro ve lo daranno. Se sarete bravi e pazienti, perché le cose importanti richiedono sacrifici e costanza, riuscirete ad ottenere tanto da questa esperienza.

Dello stesso parere l’emozionatissimo  maestro Perez  che, spinto dall’amore per il suo lavoro, si è messo in gioco in questa esperienza che è stata sia umana che artistica e che, come lui stesso ha affermato, gli ha dato un nuovo modo di esprimersi musicalmente. Il maestro non ha mancato di elogiare la bravura di questi piccoli cantori, che a suo avviso hanno tutti le carte in tavola per potercela fare e costruire qualcosa di importante. A lui la scuola ha donato una targa di riconoscimento come segno di gratitudine per l’impegno profuso auspicando per gli anni a venire il perpetuarsi dell’esperienza culturale e artistica a favore degli allievi della scuola.

La manifestazione canora presentata da Jenny Catapano, dopo l’esibizione del coro è proseguita all’insegna del canto, anche  con la realizzazione di canti in lingua inglese. indubbiamente un modo lieto e piacevole, sia per gli alunni che per le famiglie, per  festeggiare la chiusura dell’anno scolastico.

6

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close