giuseppe-la-rosa-attentato-afghanistan

Barcellona: nel quartiere S. Antonio incredulità e sgomento

giuseppe-la-rosa-attentato-afghanistan
“Il capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, a nome delle Forze Armate e suo personale, esprime ai familiari del Capitano Giuseppe La Rosa il profondo cordoglio per la scomparsa del proprio congiunto”. Poche righe, nel più classico degli stili militari, per esprimere l’amarezza che, oggi, il popoloso quartiere di Sant’Antonio, a Barcellona, sente forse con mai.

Il Capitano Giuseppe La Rosa, uno dei tanti orgogli della nostra terra, è rimasto vittima di un agguato a Farah in Afghanistan. Una colonna di mezzi mezzi blindati, intorno alle 7 del mattino ora italiana, ha rallentato nei pressi di un incrocio e il primo di questi è stato assalito in maniera repentina in una imboscata. Una bomba a mano è stata lanciata all’interno del Lince dove si trovava, seduto, il Capitano Giuseppe La Rosa che probabilmente non ha avuto nemmeno il tempo di capire cosa stesse succedendo. La pattuglia era di sette militari. I feriti si trovano nell’ospedale della base di Farah, successivamente si valuterà se portarli al Role 2.

Il mezzo è un VTLM Lince appartenente ad un convoglio del Military Advisor Team della Transition Support Unit South (TSUS). E’ stato un afghano ad avvicinarsi al Lince e a gettarvi dentro una bomba a mano. E’ quanto si apprende dall’AGI.

Giuseppe La Rosa era un capitano del Terzo Bersaglieri.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close