stefano

S. Angelo di Brolo: muore il 18enne Stefano Terranova. Un mese fa si è accasciato mentre era al Liceo di Capo d’Orlando

stefano
E’ morto ieri mattina Stefano Terranova, 18 anni, di Sant’Angelo di Brolo, studente del Liceo Scientifico “Lucio Piccolo” di Capo d’Orlando. Lo scorso 3 maggio si era recato a scuola come sempre ma all’improvviso si è accasciato a terra. Da quel momento è cominciato un autentico calvario per il giovane studente. Viene trasferito all’ospedale Carlo Besta di Milano dove gli viene diagnosticato un angioma cavernoso del bulbo, una malformazione vascolare benigna. Viene subito operato dal Professor Paolo Ferroli. Anche se l’intervento sembrava riuscito sono subentrate complicazioni respiratorie che hanno impeganto i medici in una corsa contro il tempo. Per tale motivo Stefano è stato successivamente trasferito presso una clinica a Sondalo, in Valtellina. Un’altra emorragia, la notte tra l’uno ed il due giugno, ha però causato la morte del 18enne.

Un’intera comunità, quella Santangiolese, è sotto choc. Ma anche al liceo scientifico di Capo d’Orlando, Lucio Piccolo, i suoi compagni di classe e chi lo conosceva, non riescono a farsene una ragione.

Una morta assurda, improvvisa, di un giovane ragazzo che, come si legge nel pagina facebook creata da Don Enzo Caruso, suo cugino, e direttore per l’Italia del Movimento per un Mondo Migliore. Un luogo dove era stato chiesto, quando Stefano era ancora in vita, di pregare, di creare una catena di preghiera fra i suoi amici e compagni di scuola. Inaspettatamente, si è creato un movimento di preghiera e di intercessione che ha fatto, in poche ore, il giro del mondo. La gente ha risposto con una generosità senza confini all’appello di preghiera.

Purtroppo però Stefano Terranova non ce l’ha fatta. Sul suo corpo è stata disposta l’autopsia che si sta svolgendo in queste ore.

La famiglia ha comunicato che il caro Stefano arriverà nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli (Chiesa di San Francesco) di Sant’Angelo di Brolo domattina, martedì 4 giugno, alle ore 10. La Chiesa rimarrà aperta sino alle 22 e riaprirà alle 9 di mercoledì 5 giugno, giorno in cui avranno luogo le esequie, alle ore 16:30.

A breve ulteriori servizi sull’incredibile vicenda.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close