GALATI: “TUTTINSIEME”


Promossa dalle associazioni del Coordinamento Locale di Comunità (CLC) del Distretto socio-sanitario D31 e dal Cesv di Messina, si è svolta con successo sabato 17 settembre a Galati Mamertino, in piazza S. Giacomo, la terza giornata di volontariato “TuttInsieme”, tra intrattenimento per bambini, giochi, animazione, musica e la presentazione (nella sala convegni) di una ricerca su “Consumo di alcool e sicurezza stradale tra i giovani” a cura del CLC del Distretto D30. All’incontro, incentrato sul tema “La promozione e il benessere dei giovani”, sono intervenuti Rosario Ceraolo, direttore del Cesv, Marco Rocca, referente del Coordinamento Locale di Comunità (CLC) del Distretto D31, e la consulente Cesv per la Formazione Maria Lucia Serio, dopo i saluti e l’introduzione del sindaco di Galati Mamertino, Bruno Natale, che ha sottolineato “quanto sia fondamentale, in un periodo di crisi come questa, l’apporto del volontariato”. Marco Rocca, vicepresidente dell’Associazione Siciliana Leucemia e referente del Coordinamento Locale di Comunità (CLC) del Distretto D31, ha evidenziato che “sono attualmente una trentina le associazioni che aderiscono al Coordinamento e la porta è sempre aperta per nuove realtà associative. Con questa terza giornata abbiamo deciso di coinvolgere i bambini perché rappresentano i volontari di domani, se sapremo trasmettere loro l’importanza di un’azione gratuita per aiutare gli altri. Ognuno di noi, con l’esempio, può essere portatore sano di volontariato”. A sua volta, il direttore del Cesv, Rosario Ceraolo, ha affermato, nel corso dell’incontro, che “iniziative come queste dimostrano sempre di più la centralità dei territori, di tutti i territori della provincia di Messina, per il Centro Servizi per il Volontariato, con sei Coordinamenti Locali nella provincia e consulenze, servizi e formazione per i volontari. Inoltre, in un periodo come questo, con la crisi del Welfare e la crisi etica imperante, il volontariato è chiamato spesso a svolgere un’azione di supplenza e sostegno alle comunità, azione a cui è già abituato. Quello che va sottolineato- ha affermato il direttore del Cesv – è che l’azione volontaria, in sé, costituisce una risorsa per le comunità, anche per ricucire rapporti e relazioni umane”. Maria Lucia Serio, consulente Cesv per la Formazione, ha illustrato invece i risultati della ricerca sul tema “Consumo di alcool e sicurezza stradale tra i giovani” a cura del CLC del Distretto D30: “Si tratta di un’indagine, nel distretto di Patti, che rileva quanto i minorenni usino l’alcool e mettano a rischio la loro vita nelle strade, mentre appare insufficiente la vigilanza e il controllo da parte delle forze dell’ordine. Si tratta di una ricerca che costringe tutti, dalle famiglie alla scuola e agli educatori in generale, a interrogarsi sulla necessità di trasmettere modelli sani alle nuove generazioni”. Per informazioni: sede territoriale Cesv di Capo d’Orlando, Via Torrente Forno n. 96 c/o Centro diurno per anziani e ludoteca, tel/fax: +39.0941.911436, mail capodorlando@cesvmessina.it, attivatrice territoriale Tania Poguisch, t.poguisch@cesvmessina.it, e referente del CLC D31 Marco Rocca, vicepresidente dell’Associazione Siciliana Leucemia, mail mrocca@hotmail.it. Marco Olivieri Responsabile dell’Informazione per il Cesv – Centro Servizi per il Volontariato di Messina, cell. 347/7978283 e 329/2667056, e-mail ufficiostampa@cesvmessina.it e maroliv@libero.it, aree News, Agenda del Volontariato e Comunicati stampa del sito www.cesvmessina.it, Cesv Messina News su Facebook, blog “Comunità Solidali” sul sito www.cesvmessina.it.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close