bovini_01

Patti: cinque allevamenti sotto sequestro, presenza di brucellosi e tubercolosi bovina

bovini_01

A seguito delle comunicazioni del responsabile del servizio veterinario del Distretto di Patti con le quali è stata segnalata la presenza di bovini infetti da brucellosi e da tubercolosi bovina, con le ordinanze del sindaco, Mauro Aquino, sono stati posti sotto sequestro cinque allevamenti.

Nel dettaglio: 4 i bovini infetti da brucellosi trovati in località Masseria (3 in un allevamento ed 1 in un altro);  10 quelli  infetti da tubercolosi bovina trovati in tre allevamenti di Masseria e Iuculano.

Dell’ordinanze del sindaco, Mauro Aquino, in merito, riportiamo solo questo stralcio: “in seguito all’esito degli esami sierologici comunicati dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Barcellona, si è ritenuto necessario adottare misure idonee ai fini della difesa sanitaria dei bovini sani degli stessi allevamenti. Sentito il responsabile del Servizio veterinario del Distretto di Patti, è stato deciso, infatti, il sequestro degli allevamenti predetti, mentre i bovini riscontrati infetti da brucellosi sono stati posti sotto sequestro fiduciario presso gli stessi allevamenti e debbono essere tenuti rigorosamente separati dai capi sani, sia al pascolo che nei ricoveri ed abbeverati separatamente. Gli stessi devono essere macellati entro 15 giorni dalla data di notifica del modello 2/33 da parte del Servizio veterinario, così come quelli risultati positivi ai successivi interventi, fino alla chiusura del focolaio. E’fatto divieto di qualsiasi movimento da e per l’allevamento infetto, salvo autorizzazioni per l’uscita di bovini destinati all’immediata macellazione”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close