capo d'orlando 3

C. d’Orlando: reportage esclusivo! Web e turismo, ecco come si confronta la “perla del tirreno”

capo d'orlando 3
In tempo di crisi, le imprese turistiche hanno bisogno ancor più di ricercare soluzioni innovative, nell’ottica di riconquistare i mercati esterni per cercare di sopperire al calo dei consumi interni. Prima tra tutte le imprese che operano in città d’arte o di mare, dove converge il flusso di turisti stranieri per i quali l’offerta turistico-culturale italiana resta, fortunatamente, l’asset più attrattivo.

Questo reportage, aggiornato alla fine di Maggio 2013, è importante per scoprire le risorse del territorio Orlandino, i suoi limiti rispetto all’evoluzione tecnologica, i pregi e le possibilità.

L’offerta turistica è centrale per quanto riguarda la cittadina di Capo d’Orlando e di immensa importanza è la sinergia tra l’Ente Comunale ed il privato cittadino, imprenditore.

Paragoneremo come Capo d’Orlando  presenta la sua offerta turistica al web 2.0, rispetto ad altre cittadine Siciliane rinomate ed emergenti nel settore quali : Cefalù, San Vito Lo Capo , Marina di Ragusa , Castellammare Del Golfo.

Abbiamo preso in esame : Facebook e Instagram per la qualità della vita , le risorse naturalistiche e la gradevolezza, mentre abbiamo guardato a Tripadvisor e Booking.com per quanto concerne le attività turistiche (ristoranti, hotel, b&B) , con un focus su quelle Orlandine rispetto alle cittadine Comparate.

Iniziamo dall’offerta turistica che si presenta su Tripadvisor , sito che mette l’utilizzatore finale al centro dell’opinione fornita sui locali.

Escludendo le province , Capo d’Orlando si presenta circa 28esima tra le mete più ambite della Sicilia, mentre a far da padroni , tra le prime posizioni sono: inevitabilmente Taormina,  seguita da Cefalù, San Vito lo Capo  e Castellammare del Golfo.

Abbiamo comparato Capo d’Orlando e le sue attività con le altre cittadine sopra menzionate, ed ecco il risultato:

Capo d’Orlando ha 6 Hotel, 16 B&B6 Case Vacanza e 23 attività  tra ristoranti e bar.

Cefalù ha 34 Hotel, 39 B&B, 328 Case Vacanza e 66 attività tra ristoranti e bar.

San Vito lo Capo ha 51 Hotel, 90 B&B, 93 Case Vacanza e 80 attività tra ristoranti e Bar.

Castellammare del Golfo ha 9 Hotel , 18 B&b , 191 Case Vacanza,50 attività tra ristoranti e bar.

Marina di Ragusa ha 12 tra Hotel e B&B , 56 Case Vacanza e 27 attività tra Ristoranti e Bar.

 

Emergono subito dei dati molto chiari che mettono in evidenza due debolezze di Capo d’orlando:

La “Perla del Tirreno” soffre sicuramente della mancanza di Hotel (posti letto)  come nel caso di Castellamare del Golfo, la quale sopperisce a tale deficit  però grazie ad un numero molto alto di Case Vacanza censite Online e quindi facilmente raggiungibili dal mercato estero e della penisola Italica.

Su TripAdvisor , volendo fare un focus su Capo d’Orlando, notiamo che si aggiudicano il podio le seguenti imprese:

Per la categoria degli Hotel : 1) Nettuno Residence Club 2) Hotel Sant’Andrea 3) Il Mulino

Per la categoria dei B&B : 1) La Zagara 2) Selenite 3) Villa Esmeralda

Per la categoria dei Ristoranti: 1) Il Circoletto 2) Al Capriccio 3) L’Ambasciata dei Nebrodi

Per la categoria dei Bar: 1) Giulio 2) La Cambusa 3) Bar delle Poste

Ci teniamo a ricordare che la situazione è quella aggiornata al 30 Maggio e che i criteri degli utenti che recensiscono i locali sono quelli di:  Qualità\Prezzo – Atmosfera – Servizi – Cibo

Su Booking.Com , sito intermediario di prenotazioni alberghiere e b&b , numero uno in Italia,  si presenta la seguente situazione:

Capo d’Orlando ha solo 5 Attività Registrate al Servizio ( di cui solo Un hotel ).

Cefalù ha 47 Attività Registrate al Servizio.

San Vito lo Capo ha 47 Strutture Registrate al Servizio.

Castellammare del Golfo ha 36 Strutture Registrate al Servizio.

Marina di Ragusa ha 9 Attività Registrate al Servizio.

 

Da questi dati emerge come Capo d’Orlando ed i suoi Imprenditori siano rimasti indietro , a nostro avviso , rispetto alle possibilità che offre questo importante Sito Internet , consultato da milioni di utenti ogni giorni da tutto il mondo.

Su  Facebook abbiamo invece colto delle informazioni importanti riguardo l’afflusso di gente e quel dato che potremmo definire “gradevolezza del luogo”.

E’ necessario ribadire che Capo d’Orlando qui sorprende tutti ( considerato il rapporto visitatori \ “mi piace” ). Si denota con forza ed entusiasmo la principale caratteristica intrinseca della cittadina Nebroidea., LA SUA BELLEZZA NATURALE , oltre che la qualità della vita che sicuramente è apprezzata notevolmente , rispetto alle altre mete scelte per il paragone, da cittadini e turisti

Questo dovrebbe fare riflettere sul potenziale enorme del centro Orlandino.

i Dati che troverete sono puramente indicativi ma raccolti dopo accurata ricerca :

a Capo d’Orlando sono state 62.000 persone virtuali collezionando 21000  “Mi Piace”

a Cefalù sono state 165.000 persone virtuali , collezionando   34000 “Mi Piace”

a San Vito lo Capo sono state 101500 persone virtuali, Collezionando 11500 “Mi Piace”

a Castellammare del Golfo sono state 47000 persone virtuali.  collezionando  14000  “Mi Piace”

a Marina di Ragusa sono state 58000 persone virtuali. collezionando  6000   “Mi Piace”

Infine , abbiamo esaminato l’App di Instagram, utilizzata su quasi tutti gli smartphone di nuova generazione  e che sottolinea senza dubbio non solo la bellezza paesaggistica del luogo ma l’insieme delle attività dell’agire umano, in poche parole  “la vita vissuta , quella che emoziona” .

L’ hashtag #Capodorlando è stato utilizzato per : 3945 Foto

L’ hashtag #Cefalu è stato utilizzato per : 4350 Foto

L’ hashtag #SanVitoloCapo è stato utilizzato per : 3122 Foto

L’ hashtag #Castellamaredelgolfo è stato utilizzato per :  1000 Foto

L’hashtag #Marinadiragusa è stato utilizzato per : 1300 Foto

Anche qui emerge un dato importante, che va analizzato principalmente in considerazione dei precedenti, infatti è evidente come Capo d’Orlando regali la voglia di “immortalare un’emozione, di incastonare un ricordo, di condividerlo con il mondo”.

Ancora una volta la qualità della vita , i servizi offerti e  la natura , continuano a prevalere rispetto alle altre realtà turistiche considerate.

Consegniamo questo reportage ai nostri lettori e a chi si occupa di turismo a Capo d’Orlando. Ma principalmente a coloro che gestiscono attività del settore invitando ad una maggiore attenzione nella promozione delle proprie strutture utilizzando i più moderni mezzi di comunicazione peraltro di facile uso e consumo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close