CARABINIERI

Rometta: arrestato 53enne che ha ferito all’addome la moglie, donna in prognosi riservata

CARABINIERI

Questa notte, i militari della Stazione Carabinieri di Rometta M. hanno arrestato in flagranza di reato un 53enne originario di Spadafora, ma residente a Rometta, poiché resosi responsabile di lesioni personali gravi.

Come detto, l’intervento dei militari della Stazione Carabinieri di Rometta M. è scattato alle prime ore di oggi, quando un cittadino ha chiamato l’utenza di Pronto Intervento 112, segnalando una lite all’interno di un’abitazione della Frazione Marea del Comune di Rometta.

I Carabinieri, dopo avere tempestivamente raggiunto l’abitazione segnalata, all’esito dei preliminari accertamenti, appuravano che, a seguito di una lite familiare, verosimilmente scaturita per futili motivi, il prevenuto, identificato in Mastronardo Santino (nella foto), nato a Spadafora, cl. 1959, ma residente a Rometta , aveva ferito la propria moglie di 40 anni, colpendola con un fendente all’addome.

MASTRONARDO Santino

Prontamente soccorsa dai sanitari del 118, la donna, per la ferita da taglio che ha interessato la regione dell’addome, è stata trasportata presso un nosocomio messinese dove è stata dichiarata in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.

A quel punto, all’esito degli accertamenti effettuati, per Mastronardo Santino scattavano le manette, con l’accusa di lesioni personali gravi.

Dopo le formalità di rito, su disposizione del Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Messina, il citato Mastronardo Santino è stato, quindi, tradotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi, per ivi permanere in attesa di giudizio.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close