GUARDIA COSTIERA-CAPITANERIA DI PORTO DI ROMARIPRESE IN MARE APERTO DELLE MOTOVEDETTE DI STANZA A FIUMICINO A SUPPORTO DEL PATTUGLIATORE CP906 "CORSI" NAVE UTILIZZATA PER LA SORVEGLIANZA DELLE COSTE DEL TERRITORIO NAZIONALE. ALCUNI MOMENTI A BORDO E USCITA DAL COMANDO DELLA CAPITANERIA DI PORTO DI ROMA FIUMICINO

Milazzo: 700 kg di tonno rosso sequestrati dalla Guardia Costiera

GUARDIA COSTIERA-CAPITANERIA DI PORTO DI ROMA RIPRESE IN MARE APERTO DELLE MOTOVEDETTE DI STANZA A FIUMICINO A SUPPORTO DEL PATTUGLIATORE CP906 "CORSI" NAVE UTILIZZATA PER LA SORVEGLIANZA DELLE COSTE DEL TERRITORIO NAZIONALE. ALCUNI MOMENTI A BORDO E USCITA DAL COMANDO DELLA CAPITANERIA DI PORTO DI ROMA FIUMICINO

Il  personale della Guardia Costiera, oggi, ha effettuato il sequestro di 5 cinque esemplari di tonno rosso, per un peso complessivo (circa 700 kg.) nel corso di controlli mirati alla repressione degli illeciti in materia di pesca e di salvaguardia degli stock ittici sottoposti a tutela.

Del citato prodotto ittico posto sotto sequestro, appartenente alla specie denominata tonno rosso n. 4 esemplari  sono stati rinvenuti dai militari presso uno stabilimento di Milazzo pronto per la commercializzazione in assenza di idonea documentazione opportunamente validata dalle competenti autorità.

Un ulteriore esemplare era stato catturato da un pescatore sportivo. A carico dei contravventori sono state comminate sanzioni amministrative pari a 5.000 euro, come previsto dalla normativa nazionale per le violazioni in materia di pesca marittima.

DSCN5148

Il prodotto sequestrato successivamente è stato venduto all’asta ed il ricavato sarà destinato all’erario.

Il tonno rosso (thunnus thynnus) è una specie ittica sottoposta a particolare regime di protezione dalla comunità europea, la cui cattura è limitata a quote nazionali che ciascun paese comunitario non può superare. La pesca del tonno può quindi essere effettuata solo da unità da pesca in possesso di apposito permesso speciale e nei limiti della quota assegnata, al fine di tutelare la conservazione della suddetta specie ittica. Inoltre gli esemplari appartenenti a questa specie possono essere commercializzati esclusivamente se accompagnati da idonea documentazione che ne assicuri in ogni stadio della filiera ittica la provenienza e la tracciabilità.

La Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Milazzo proseguirà nei prossimi giorni la costante attività di controllo del territorio di competenza al fine di prevenire e reprimere ogni condotta illecita in materia di pesca e a tutela dell’ambiente marino e del patrimonio ittico.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close