Chiesa nova

C.d’Orlando: un comitato di cittadini per la ristrutturazione della “Chiesa Nova”

Chiesa nova

E’ stato sottoscritto ieri sera, presso l’aula magna “Guido Galipo’” sita nei locali della Chiesa Cristo Re di Capo d’Orlando, in via del Fanciullo, l’atto costitutivo del comitato promotore per la ristrutturazione della Chiesa Maria Santissima di Porto Salvo, in Piazza Merendino.

A distanza di qualche anno, si ripropone, così, la questione relativa alla salvaguardia e ristrutturazione della cosiddetta “Chiesa Nova”.

comitato

Tale struttura, tanto cara ai cittadini orlandini, rappresenta ancora oggi una testimonianza storica di un recente passato a cui molti sono legati. Costruita insieme alle prime case del Borgo di Capo d’Orlando, nella seconda metà del 1800 dalla famiglia Merendino, che la donò poi al Comune, la chiesa “Nova”, fu danneggiata nel 1978 a seguito di un violento terremoto che distrusse parzialmente il campanile.

arch

A seguito dell’abbattimento del corpo pericolante, in attesa di procedere con una ricostruzione che fosse fedele all’originale, la Chiesa ebbe ricostruito il campanile, che assunse, però, un aspetto notevolmente in contrasto con la struttura precedente. Adesso, dopo diversi anni, un gruppo di cittadini, affettivamente legati a questa struttura, ha deciso di impegnarsi, attraverso la costituzione di tale comitato, affinché la chiesetta di Porto Salvo torni ad avere il suo campanile.

Alla presenza dell’arciprete Sebastiano Triscari, del presidente del comitato Giudice Armando Lanza Volpe e dei soci, gli architetti incaricati Fortunato ed Emanuela Lo Presti, hanno illustrato il progetto di riqualificazione della storica chiesetta che dovrebbe prevedere una riconfigurazione architettonica del suddetto campanile che sia il più simile all’originale, – l’identica riproduzione potrebbe essere tacciata di falso storico -, ed insieme la ristrutturazione ed intonacatura della facciata esterna.

progetti chiesa nova

E’ stata già acquisita la disponibilità da parte degli organi competenti affinché tale iniziativa possa essere avviata. Il costo di tali interventi dovrebbe aggirarsi intorno ai 200.000 €, cifra che il comitato dovrà raccogliere autotassandosi e attraverso una raccolta fondi.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close