DSCN1186

Sant’Agata M.llo: gigantografia della moglie nel 10° Anniversario di Matrimonio

DSCN1186

Nel pannello ubicato nella centralissima via Cernaia, a partire da ieri, 24 maggio, invece della solita pubblicità di un prodotto o di evento, ad essere messo in risalto è l’amore, il matrimonio, la famiglia, valori speciali, che la società d’oggi sembra aver smarrito.

Nel giorno del 10° anniversario di matrimonio, infatti, l’architetto, Antonello Micciulla, ha voluto esprimere il suo amore verso la  moglie, Arianna Granata, facendo affiggere, appunto nel pannello pubblicitario, una gigantografia (6×3 m.) della moglie in abito da sposa con una dedica: “quello che sei parla tanto forte di te che non riesco a sentire cosa dici”.

DSCN1182

Certamente questo gesto ha destato interesse, curiosità, e forse anche qualche critica da parte dei santagatesi e non solo; la via Cernaia, infatti, oltre ad essere arteria principale che porta al centro del paese, di giorno è transita dai vari autobus  con gli di studenti del comprensorio.

DSCN1184

L’architetto Micciulla con molta disponibilità si è lasciato contattare per spiegarci questo gesto, segno certamente di un amore particolare.

Non ritengo sia niente di straordinario, solamente un modo per dire grazie – un mazzo di fiori virtuale – in occasione del nostro decimo anniversario di matrimonio, alla persona che amo e che ha condiviso con me parte della propria vita. Una mamma e moglie per me speciale, come speciali possono essere tutte le mogli per i propri mariti e viceversa che, quotidianamente, condividono la propria vita”.

In un’epoca storica in cui si perdono di vista i reali valori (e la famiglia è sicuramente uno di questi) – precisa l’architetto – forse occorrerebbe soffermarsi un attimo a riflettere e rivalutare le persone che ci stanno accanto e la famiglia, come istituzione, senza lasciarci distrarre dall’effimero che impera, nella società di oggi. La famiglia è il bene più prezioso e va promosso e protetto, perché la società sia migliore, per tutti”.

Nella serata di ieri, abbiamo ricontattato il giovane architetto Antonello per sapere la reazione della moglie e degli amici: “Arianna mi ha detto che ho fatto una cosa bellissima, ma che non avrei dovuto perchè lei ama la riservatezza. Abbiamo ricevuto numerosi complimenti sinceri da parte di amici e la cosa mi fa piacere e mi conforta. Altra nota positiva è che forse questo gesto aiuta tutti a capire che nella società odierna, dove i reali valori si perdono di vista, sarebbe utile soffermarsi un attimo a guardare le persone che ci stanno accanto, perchè probabilmente quello che cerchiamo altrove è forse più vicino a noi di quanto pensiamo”.

DSCN1180

La dedica ci spiega sempre l’architetto Antonello è un modo per esprimere ciò che provo quando sono con lei: “è tanto forte l’amore che Arianna infonde nei mie confronti che sono talmente estasiato da esso … anche se lei parlasse, le sue parole non riuscirei ad ascoltarle”.

Ad Antonello ed Arianna, cari amici di chi scrive, gli auguri di tutto lo Staff di 98zero.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close