carabinieri-nn1

San Salvatore di F.: ferita ad un braccio ed al torace la donna romena accoltellata da un 45enne

carabinieri-nn1

La comunità di San Salvatore di Fitalia è stata scossa questo pomeriggio da un grave atto perpetrato da un uomo con precedenti penali, ai danni di una donna di origini rumene.

Nel tardo pomeriggio odierno, infatti,  i Carabinieri della Stazione Carabinieri di San Salvatore di Fitalia in collaborazione con quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sant’Agata di Militello, hanno proceduto all’arresto di Barone Giuseppe (nella foto in basso), nato a Sant’Agata di Militello, cl. 1968, residente in San Salvatore di Fitalia  già noto alle Forze dell’Ordine, poiché ritenuto responsabile di tentato omicidio in danno di una donna di 42 anni.

BARONE Giuseppe

Secondo quanto emerso nel corso degli accertamenti dei Carabinieri, intorno alle ore 15.30,  il signor Barone Giuseppe, in una via del centro abitato del predetto Comune nebroideo, ha  aggredito una donna 42 enne, di nazionalità rumena, con la quale avrebbe intrattenuto in passato una relazione sentimentale, ferendola con un coltello.

La vittima, che ha riportato delle ferite da taglio agli arti superiori ed al busto, è stata prontamente soccorsa dai sanitari del 118 e trasferita presso il nosocomio di Patti per ricevere le cure del caso.

I Carabinieri, dopo avere rintracciato l’aggressore in un terreno adiacente al luogo dell’aggressione, lo hanno condotto in caserma dove, al termine degli accertamenti, lo hanno dichiarato in arresto per tentato omicidio.

Nel corso del sopralluogo effettuato sul luogo dell’aggressione, i Carabinieri hanno sottoposto a sequestro il coltello utilizzato da Barone per ferire la donna. Dopo le formalità di rito e su disposizione dell’A.G., Barone è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi in attesa del giudizio direttissimo.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close